Power Bank 4000

Il power bank 4000 è il mio progetto degli ultimi giorni, si tratta di semplice power bank DIY

Power Bank 4000 components

e in questo primo articolo leggerai tutte le componenti che ho selezionato per il progetto e come le ho scelte per il progetto.

Power Bank 4000 componenti

Ecco la lista delle componenti che ti serviranno per realizzare il power bank 4000 mAh:

  • LiPo battery 3,7v 4000mAh
  • LiPo charger BS301CV small powerbank
  • Micro Usb breakout
  • Multi Usb port ( USB tipo A, USB-C, micro usb )
  • Power switch ( on/off )
  • 3D printed case

leggerai di seguito le caratteristiche di ciascun componente scelto ed in un prossimo articolo leggerai la progettazione della parte 3D con openscad.

Iniziamo con ordine partendo dal primo elemento nella lista:

LiPo battery 3,7v 4000mAh

E’ certamente uno dei due componenti principali del progetto:

LiPo 4000mAh

in un certo senso è il componente da cui sono partito in quanto ho smembrato un pacco batterie da 3 celle LiPo da 4000mAh danneggiato.

Eseguendo un test sulle celle del pacco batterie solo una era ancora riutilizzabile, le altre erano danneggiate in modo irreparabile.

Per futura sicurezza ho avvolto la batteria sia in nastro telato sia nel kapton per rendere più sicura la cella da 4000 mAh.

LiPo charger BS301CV small power bank 4000

Il secondo componente per ordine di importanza è senza dubbio il LiPo charger BS301CV che rappresenta il cervello del progetto power bank 4000:

BS301CV small powerbank

a questo componente ho dedicato un intero articolo la scorse settimana: BS301CV small powerbank che puoi leggere per conoscere le interessanti caratteristiche che puoi utilizzare nel progetto.

Micro Usb breakout

la micro usb breakout è un componente accessorio nel progetto ma utile al fine di fornire una interfaccia di ricarica del power bank:

microUsb breakout

lo userai solo per la ricarica della cella LiPo mediante il LiPo charger visto nel paragrafo precedente.

Multi Usb port ( USB tipo A, USB-C, micro usb )

Usare un multi usb port ti permette di avere a disposizione più potre di output in modo semplice:

multi usb ports

la versione originale del componente ha:

  • n.2 USB tipo A ( una maschio ed una femmina )
  • n.1 USB-C
  • n.1 micro usb

nel progetto del power bank 4000 dovrai eliminare una delle due USB tipo A e non utilizzerai la micro usb per non confonderti tra l’input, ossia l’ingresso di carica, e l’output: usb tipo A e usb-c.

non ho rimosso la micro usb per non danneggiare la scheda, in ogni modo resta nella parte interna del power bank.

Power switch ( on/off )

E’ un componente semplice ma che nel progetto riveste una parte importante di protezione della batteria LiPo che viene isolata elettricamente quando lo posizioni in off:

power Switch on/off

ho scelto un modello di quelli solitamente utilizzato nei wearable perché sono minimali e facilmente inseribili in progetti con un basso ingombro.

3D printed case

In un prossimo articolo leggerai tutte le fasi di progettazione e realizzazione del case stampato in 3D.

La progettazione del case è stata fatta con openScad, uno dei cad che uso solitamente per disegnare case come quello necessario al power bank 4000.

Il vantaggio di utilizzare, in questa tipologia di progetti, un cad parametrico programmato è che puoi disegnare prima i componenti che devi inglobare nel case e poi sottrarli al blocco principale.

Prima di inserire un commento, per favore, leggi il regolamento

Permanent link to this article: https://www.mauroalfieri.it/elettronica/power-bank-4000.html

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.