Dolly Photo versione 2 – prima parte

Il progetto Dolly Photo è da sempre uno dei più seguiti dai makers appassionati di fotografia ed ecco il motivo per cui continuo a farlo evolvere, questo è il primo articolo di una serie dedicati al Dolly Photo versione 2

dolly photo versione 2

L’evoluzione Dolly Photo versione 2 è frutto dei test eseguiti da fotografi appassionati e professionisti che mi hanno inviato le loro impressioni.

Le prove e l’utilizzo sul campo del progetto ha evidenziato le nuove funzionalità richieste:

  • aggiungere dei finecorsa per evitare malfunzionamenti agli estrmi;
  • automatizzare del ritorno carrello al punto zero, possibile grazie ai finecorsa;
  • definire i tempi tra un passo ed il successivo in millisecondi e non in secondi come nella versione 1;
  • definire i tempi di ALT, prima e dopo lo scatto, in millisecondi e non in secondi come nella versione 1;
  • incrementare di velocità di impostazione dei parametri Dolly Photo versione 2;

Ciascuna di queste funzionalità è inserita in questa nuova versione, mentre altri numerosi suggerimenti sono in fase di studio e saranno introdotti con una versione successiva.

In questa prima parte ti mostro come costruire ed aggiungere dei finecorsa al tuo Dolly Photo versione 2.

Aggiunta dei finecorsa nel Dolly Photo versione 2

Puoi aggiungere i due finecorsa acquistando i singoli componenti o il kit di espansione per Dolly Photo versione 2.

Per capirci indicherò come finecorsa di START quello posto all’inizio del dolly mentre come finecorsa di END quello posto alla fine della slitta.

Il Dolly Photo versione 2 aggiunge allo sketch il controllo le istruzioni necessarie a fermare il motore passo-passo quando il carrello raggiunge uno dei finecorsa.

L’uso dei finecorsa è utile perchè:

  • eviti sforzi del motore quando esaurisce la corsa;
  • previene le configurazioni errate;
  • permette di definire limiti inferiori di corsa;

Il kit che ti ho suggerito prevede l’utilizzo dei sensori ottici IR GP1A57HRJ00F e della relativa breakout, tuttavia potresti utilizzare come finecorsa anche dei pulsnti a levetta o con i più complessi sensori di prossimità.

Realizzazione dei finecorsa con GP1A57HRJ00F

L’uso di queso componente come finecorsa del Dolly Photo versione 2 è indicato sopratutto se intendi utilizzare il tuo dolly all’aperto ed in presenza di polvere che potrebbe rendere vano l’uso di finecorsa meccanici.

Per usare i finecorsa ottici puoi utilizzare la comoda breakout:

SHARP GP1A57HRJ00F Breakout Board

su cui saldare il GP1A57HRJ00F, la resistenza da 330ohm ed i pin per collegare il finecorsa al dolly:

dolly photo versione 2 gp1a57hrj00f

inoltre la breakout ti permette di fissare più facilmente il finecorsa alla slitta.

Ecco lo schema per collegare i sensori ad arduino, perdina se il disegno non è identico al tipo di sensore, ma non ho trovato nulla di corrispondente:

dolly photo versione 2 gp1a57hrj00f

Realizzazione dei finecorsa meccanci

Il finecorsa meccanico puoi realizzarlo con due interruttori tipo questi:

dolly photo versione 2 sensore meccanico

a cui dovrai saldare delle resistenze e dei cavetti in modo che alla pressione della leva chiudano il contatto come in questo schema:

dolly photo versione 2 schema

In entrambi i casi se stai utilizzando una keypad LCD puoi collegare i terminali dei sensori al connettore A1 ed A2 della keypad LCD:

dolly photo versione 2 collegamenti

avrai già letto che la keypad versione 1.0 e la sua evoluzione la keypad versione 1.1 differiscono per alcune caratteristiche, una di queste è la posizione dei pin di connessione in prossimità di A1-A5:

keypad lcd versione 1.0 vs 1.1

ti invito a fare attenzione a come colleghi i sensori in quanto da tale connessione dipende non solo il corretto funzionamento del Dolly Photo versione 2 ma anche l’incolumità dei tuoi sensori e del tuo progetto.

Scketch di verifica dei finecorsa

Prima di modificare il Dolly con le righe di codice relative alla corretta gestione dei finecorsa i consiglio di testarli e per farlo puoi utilizzare il seguente sketch:

/**********************************************************
 *
 * autore: Mauro Alfieri
 * web:    mauroalfieri.it
 * tw:     @mauroalfieri
 *
/**********************************************************/

#define pinSTART A1
#define pinEND   A2

void setup() {
  Serial.begin( 9600 );

  pinMode( pinSTART,INPUT );
  pinMode( pinEND,INPUT );

  digitalWrite( pinSTART,LOW );
  digitalWrite( pinEND,LOW );

  Serial.println( "Fine Setup" );
}

void loop() {
  int valSTART = analogRead( pinSTART );
  int valEND   = analogRead( pinEND );

  Serial.print( "Valore START: " );
  Serial.print( valSTART );
  Serial.print( " Valore END: " );
  Serial.println( valEND );

  delay( 100 );
}

il cui scopo è visualizzare nel tuo Monitor Seriale sull’arduino IDE i valori letti dal finecorsa START e dal finecorsa END.

Lo sketch è davvero banale sia per le istruzioni che lo compongono sia nell’utilizzo.

Collega i due finecorsa START ed END rispettivamente ai pin A1 ed A2 di Arduino, esegui lo sketch e aprendo il monitor seriale vedrai susseguirsi del testo come il seguente:

Valore START: 1023 Valore END: 1023
Valore START: 1023 Valore END: 1023
Valore START: 1023 Valore END: 1023
Valore START: 1023 Valore END: 1023
Valore START: 1023 Valore END: 1023
Valore START: 1023 Valore END: 1023
Valore START: 1023 Valore END: 1023

interrompendo il fascio di luce del sensore GP1A57HRJ00F o chiudendo il contatto del finecorsa meccanico i valori letti dovranno variare tendendo a zero:

Valore START: 270 Valore END: 310
Valore START: 275 Valore END: 290
Valore START: 273 Valore END: 315
Valore START: 271 Valore END: 299
Valore START: 270 Valore END: 300
Valore START: 265 Valore END: 290

la soglia di passaggio io l’ho fissata a 800 per cui se i tuoi valori sono tutti superiori ad 800 sia a sensore libero sia a sensore premuto o interrotto dovrai modificare la soglia nello sketch definitivo del Dolly Photo versione 2.

Video del Dolly Photo Versione 2

in anteprima ti mostro le nuove funzionalità che alla fine di questa serie di articoli potrai ottenere con il Dolly Photo versione 2:

Buona costruzione.

Prima di inserire un commento, per favore, leggi il regolamento

Permanent link to this article: https://www.mauroalfieri.it/elettronica/dolly-photo-versione-2-prima-parte.html

12 pings

Skip to comment form

  1. […] « Dolly Photo versione 2 – prima parte […]

  2. […] modifiche e implementazioni fatte al Dolly Photo e presentate in questo articolo si concludono con questo articolo in cui trovi come il Dolly Photo incrementa la velocità di […]

  3. […] dolly photo versione 2 prima parte […]

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.