«

»

Set 24

Stampa Articolo

Arduino FIO – presentazione

Nei giorni scorsi mi sono imbattuto in un progetto relaizzato con una Arduino FIO: leetzeppelin

arduino fio leetzeppelin

ho voluto approfondire questa versione arduino che non conoscevo scoprendo una scheda davvero interessante.

Sul sito dedicato al progetto leetzeppelin trovi tutti i passaggi per realizzare il progetto ed anche il video che ti riporto:

Sul sito arduino ufficiale puoi leggere:

The Arduino Fio was designed by Shigeru Kobayashi and SparkFun Electronics, and manufactured by SparkFunElectronics.

Cosa mi ha colpito di arduino FIO

Leggendo la scheda sul sito arcuino.cc mi sono soffermato su alcune caratteristiche della scheda che troverai particolarmente interessanti.

E’ basato su un microcontrollore ATmega328P ma il suo voltaggio operativo è a 3,3v come puoi leggere nel “summary” della scheda:

arduino FIO summary

La prima caratteristica riguarda l’alimentazioen “Power” che come puoi vedere:

arduino fio power

l’arduino fio è predisposta per essere alimentata con una singola cella LiPo da 3,7v ed è anche provvista di connettore predisposto per collegare la cella LiPo:

arduino fio LiPo

inoltre trovi già sulla board un circuito di carica in grado di utilizzare la tensione a 5v USB per caricare l’arduino fio:

arduino fio usb

altra caratteristica interessante dell’arduino fio è la presenza sul retro del connettore XBee:

arduino fio retro

già connesso al mocro controllore attraverso i pin Tx ed Rx a cui puoi collegare un modulo di trasmissione/ricezione e controllare il tuo progetto con un altro XBee, come accade nel progetto leetzeppelin.

Il connettore USB non è predisposto per caricare lo sketch sul microcontrollore ha solo funzione di carica per la batteria LiPo.

Per caricare lo sketch puoi procedere in de modi:

  1. utilizzare una interfaccia FTDI con la libreria SoftwareSerial, come decritto nel paragrafo “Comunication” del sito arduin.cc
  2. trasferire lo sketch tramite XBee

arduino fio comunication

Dal punto di vista dei pin “classici” arduino non presneta particolari differenze:

arduino fio input and output

a meno di ricordarti dei 3,3v usati come tensione operativa.

Riassumento cosa c’è nell’arduino fio

In pratica hai a disposizione:

  • un arduino ATmega328P
  • un circuito di carica per singola cella LiPo
  • un connettore XBee

Nei prossimi articoli proverò a realizzare qualche interssante progetto con il mio arduino FIO, già ordinato ed in arrivo nei prossimi giorni.


Permalink link a questo articolo: http://www.mauroalfieri.it/elettronica/arduino-fio-presentazione.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>