Motori passo-passo, pilotarli con arduino – il video

Ho realizzato un piccolo filmato dimostrativo di ciò che è possibile fare con il semplice programma descritto nella quinta parte de i motori passo-passo, pilotarli con arduino.

 

 

Se hai suggerimenti, richieste o vuoi partecipare con i tuoi esperimenti, commenta i miei articoli.

Complimenti per aver letto tutti i miei articoli sull’argomento.

Cortesemente, prima di inserire i commenti leggi il regolamento

Permanent link to this article: http://www.mauroalfieri.it/informatica/motori-passo-passo-pilotarli-con-arduino-%e2%80%93-il-video.html

18 comments

Skip to comment form

    • vito on 8 aprile 2011 at 16:31
    • Reply

    sono incuriosito al proggetto da te portato avanti ma per la costruzione di una cnc gli assi sono 3, il terzo motore come lo gestisci?

    1. Ciao vito,
      grazie per il tuo commento.
      Il mio è un esempio di come arduino possa pilotare dei motori passo-passo.
      Il terzo asse puoi pilotarlo replicando quanto già fatto per il primo ed il secondo,
      ed utilizzando un terzo ULN2003A ed altri 4 pin di Arduino.

      Sono intenzionato a realizzare una cnc ma prima volevo dimentarmi con una 2 assi,
      l’asse della fresa fisso. Tuttavia penso di orientarmi su qualche controllo specifico per cnc.
      Se sai come scrivere un sw per utilizzare arduino come cnc sarei interessato a provarlo e pubblicarlo.

      Ciao

    • andrea on 13 aprile 2013 at 18:07
    • Reply

    ciao vorrei sapere come controllare un motore 12v di stampante con arduino ??

    1. Ciao Andrea,
      hai già letto gli articoli sui motori passo-passo e come riconoscerli?

      Prova a leggere anche quelli sui driver di controllo per questi motori.

      Mauro

    • andrea on 20 aprile 2013 at 16:38
    • Reply

    penso che utilizzerò dei relè perchè il motore da solo riesco a farlo girare , ma con un’altro motore insieme nn fà il motore 12v assorbe troppa corrente .grazie .

    1. Ciao Andrea,
      non ho capito nulla di quello che hai scritto 🙂

      Mauro

    • andrea on 23 aprile 2013 at 14:32
    • Reply

    ciao, ho deciso di utilizzare dei relé per comandare il motore da 12 v, perché senza di questi il motore non riesco a comandarlo con arduino. perché sto facendo un autolavaggio e i motorini da 12v li devo utilizzare x far ruotare le spazzole, in verità il motore riesco a farlo girare a 5v , ma siccome ci sono più spazzole mi assorbono troppa corrente, e quindi per far funzionare tutto assieme attraverso degli istati di arduino , mi occorrono i relé.

    1. Ciao Andrea,
      I relay ed i passo-passo non sono proprio il massimo.
      Se hai problemi di assorbimento scegli dei driver più potenti.

      Considera che il relay introduce latenza per cui avrai velocità di risposta inferiori a quelle attese.

      Mauro

    • andrea on 26 aprile 2013 at 23:21
    • Reply

    ciao , sto utilizzando il motore della stampante 12v, un mio compagno stà utilizzando lo stesso motore, con un relé apposito per funzionare con arduino, anche il mio professore mi ha consigliato di fare così.

    Andrea 🙂

    1. Ciao Andrea,
      non ti ho detto che é sbagliato o che tu non possa farlo.
      Solo non avrai performance interessanti.
      Se parli di compagni e professori sei probabilmente uno studente, per cui nei tuoi esperimenti questo aspetto non é importante.

      Va benissimo il relè.

      Mauro

    • andrea on 28 aprile 2013 at 14:21
    • Reply

    ciao mauro

    Grazie per i consigli

  1. Ciao Mauro,
    ho letto inquesti giorni i tuoi articoli e dove avevo qualche dubbio sono stati chiarissimi.
    Io gichicchio da un pò con Arduino, ma solo ora sto affrontando il mondo degli stepper utilizzando motorini recuperati da HD defunti (puatto KO)
    Mi hai aiutato non poco e quindi ho voluto ringraziarti, buon lavoro e complimenti per TUTTI i tuoi articoli
    Arrigo

    1. Grazie Arrigo, lo faccio con passione e i complimenti sono sempre ben accetti.

    • Marco on 5 febbraio 2015 at 20:05
    • Reply

    Ciao Mauro,
    i tuoi articoli sono molto chiari e interessati. Io ho bisogno di utilizzare 3 motori stepper ( http://www.ebay.com.hk/itm/NEMA-23-Stepper-Motor-4-Lead-1-86-Nm-1-8Degre-76mm-NEW-/281487125656?ssPageName=ADME:L:CORT:HK:1123) in una macchina automatica da me progettata e costruita, ho anche acquistato questo kit ( http://www.ebay.com.hk/itm/4-Axis-CNC-Router-DIY-Kit-5-Axis-Breakout-Board-3-TB6600HG-Stepper-Motor-Driver-/251726754281?ssPageName=ADME:L:CORT:HK:1123 ), però necessito di farla funzionare senza PC, quindi pensavo di utilizzare Arduino con questi driver, è possibile??
    Oppure di cosa necessito per farli funzionare? Essenzialmente a me serve che all’accensione gli assi vadano a home (tramiote finecorsa) e successivamente con un tasto inizi un ciclo continuo, di pochi stostamenti!
    Grazie in anticipo, saluti!

    1. Ciao Marco,
      purtroppo non ho mai maneggiato quei componenti e non sarei attendibile nel dirti se utilizzabili, l’unica è provarli dopo aver verificato che non richiedano correnti superiori a quelle erogabili da arduino.

      In generale i link non sono un problema se non a prodotti clonati o copie di schede, l’unica cosa che i link ai siti d’asta spariscono quando il prodotto non è più in vendita e un utente che visita il blog tra 3/4 mesi potrebbe non trovarlo disponibile per questo di solito chiedo di evitarli.

        • Marco on 6 febbraio 2015 at 12:19
        • Reply

        Certo, hai ragione scusami!Grazie comunque per la risposta.

    • Federico on 17 gennaio 2016 at 01:26
    • Reply

    Ciao Mauro.
    Ho quasi finito si costruire un astroinseguitore con una morte passo passo da 5v, uln2003, breadboard e arduino uno. Ho un paio di domande:
    1) l alimentazione parte da arduino; siccome devo usarlo fuori colevo evitare di usare un conputer e cavo usb come alimentazione (5v). È possibile alimentare il tutto con una batteria da 5v?
    2) se il motore non è abbastanza potente ( nel caso in cui usassi la reflex con zoom pesanti ) è possibile sostituire il motore con uno da 12 v cambiando solo il motore o devo cambiare anche uln 2003 con qualcos altro?
    Ti ringrazio molto
    Federico

    1. Ciao Federico,
      l’alimentazione arduino tramite jack può andare da 7v a 20v, secondo le specifiche del sito, io ti consiglio al max 12v.
      In ogni caso l’alimentazione dei motori io la terrei separata da arduino.

      Se vuoi cambiare il motore ti consiglio di utilizzare un driver adeguato come l’easydriver o A4988 o DRV8825 che risultano anche molto più semplici da utilizzare.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.