«

»

Feb 11

Stampa Articolo

Umanoide fatto in casa: è possibile?

La scorsa settimana ho trovato un progetto molto interessante un Umanoide fatto in casa, il progetto è di GAEL Langevin che a Parigi si occupa di scultura e modellazione 3D in ambito pubblicitario.

Umanoide fatto in casa

Gael come tutti gli appassionati con un sogno ed una segreta passione per i robot dedica il suo tempo libero e le sue doti di disegnatore al progetto InMoov, il suo umanoide fatto in casa.

Ma il progetto di Gael non è solo suo, egli ha voluto condividerlo con il mondo attraverso il suo Blog ma soprattutto rendendo il progetto opensource ed openhardware: puoi stamparti in casa, da solo, tutti i componenti dell’umanoide fatto in casa scaricando dal sito:

  • i disegni 3D del modello
  • gli sketch ed il software
  • le istruzioni di montaggio

Il montaggio dell’umanoide fatto in casa

Il progetto non è semplicissimo, del resto la complessità del corpo umano, a cui Gael si ispira, è comlessa già in origine, ma sul sito del progetto puoi trovare tutte le istruzioni di montaggio passo dopo passo, ne riporto alcune:

Mano dell'umanoide fatto in casa

Puoi trovare le stesse istruzioni sul sito del progetto:

Umanoide fatto in casa: il dito

con tanta buona volontà e un po’ di pazienza puoi assemblarti da solo il tuo umanoide fatto in casa:

Umanoide fatto in casa

Il costo dell’umanoide fatto in casa

L’obiettivo del progetto è arrivare alla realizzazione dell’umanide fatto in casa con meno di 800 euro, stampante 3D esclusa, il costo della plastica è esiguo in quanto con 1Kg di plastica si possono stampare molti componenti, e la scelta di Arduino:

Arduino per l'umanoide fatto in casa

per controllare i servo rende economica anche la parte elettronica di controlo.

Il software di controllo per l’umanoide fatto in casa

Per adesso il prototipo e le parti realizzate del robot riguardano solo:

  • testa
  • busto
  • braccio destro
  • braccio sinistro

tutto il resto dell’umanoide è working in progress e tutti possiamo partecipare al progetto e contribuire.

Nella sezione download del sito puoi trovare oltre alle istruzioni di montaggio anche il software scritto fino ad oggi per controllare l’umanoide fatto in casa, il programma e le istruzioni sia per installarlo sia per utilizzarlo le trovi sul sito http://myrobotlab.org/service/inmoov da cui puoi scaricarlo in forma gratuita per contribuire allo sviluppo del progetto.

I video del progetto

Su sito di Gael provi anche alcuni video in cui il prototipo dell’umanoide fatto in casa ti mostra le sue capacità, una tra tutte è la delicatezza con sui riesce ad afferrare una pallina, un giravite ed un avvitatore in modo abbastanza forte da non consentire facilmente di toglierlo dalla mano:

ti invito a guardare tutti i video sul sito orginale.

Buona visione !!!

Permalink link a questo articolo: http://www.mauroalfieri.it/elettronica/umanoide-fatto-in-casa.html

1 ping

  1. Maker Faire Rome 2015 Mauro Alfieri Maker Blogger Robotica

    […] Il progetto InMoov è attivo da anni e seguo l’opera di GAEL, ideatore del progetto. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>