«

»

Mar 29

Stampa Articolo

Ragu bolognese la mia ricetta

Tra 2 giorni è Pasqua e voglio proporti la mia personale versione del Ragu bolognese o alla bolognese, così accoglierai parenti e amici con un pranzetto da leccarsi i baffi.

Ragu bolognese in pentola

Il primo consiglio è di procurarti tanto pane, si sà che il sugo buono chiama la scarpetta 🙂

Ingredienti ragu bolognese

Per 6 persone procurati:

  • n. 4/5 carote;
  • n. 2 gambi di sedano;
  • n. 2 scalogni di medie dimensioni;
  • grammi 300 di carne trita mista;
  • litri 1,5 di salsa;
  • n. 4 cucchiai di olio;
  • n. 1 bicchiere di vino rosso;
  • sale q.b.
Ragu bolognese ingredienti

Preparazione del ragu bolognese

Come strumenti per preparare il ragu bolognese usa un coltello, preferisco un coltello in ceramica, una pentola, preferisco le pentole in coccio, ed un mestolo in legno.

Inizia pelando le carote e tagliandole a rondelle:

Ragu bolognese carote a rondelle

taglia le carote a cubetti e lava lo scalogno ed il sedano:

Ragu bolognese carote a dadini

taglia a cubetti anche lo scalogno ed il sedano:

Ragu bolognese cipolla sedano carote

trita tutto assieme con il coltello di ceramica, è un’operazione lunga e laboriosa ma ripagata ampiamente dal gusto del piatto. Ecco un video dimostrativo:

Potresti pensare: metto tutto nel tritaverdure e il gioco è fatto, certo ma le verdure, per effetto del calore generato dalle lame, perdono gran parte delle loro proprietà, del loro sapore e profumo.

Finita l’opera certosina di tritare, metti le carote, lo scalogno ed il sedano in pentola:

Ragu bolognese in pentola

aggiungi l’olio ed il sale:

Ragu bolognese olio

e lascia cuocere tutto a fuoco vivo per 5/6 min girando le verdure ogni tanto per non farle bruciare.

Devi ottenere un profumato soffritto di verdure per ragu bolognese, la cucina già è piena del profumo.

Aggiungi la carne trita:

Ragu bolognese carne trita

e con il mestolo di legno amalgama il tutto mentre il fuoco vivo continua a far soffriggere il composto:

Ragu bolognese con carne tritata

dopo circa 10 minuti di cottura potrai aggiungere il bicchiere di vino:

Ragu bolognese vino

e rimescola tutto con delicatezza, il fuoco è ancora vivo, ti serve per far evaporare l’alcool dal vino per esaltare il profumo del tuo soffritto.

Puoi ora aggiungere il pomodoro o salsa di pomodoro:

Ragu bolognese pomodoto

mescola il tutto fino ad ottenere qualcosa di simile, anche più buono:

Ragu bolognese in pentola

ci sei quasi, il processo è quasi finito, abbassa la fiamma:

Ragu bolognese fiamma bassa

copri la pentola per evitare che durante la cottura la tua cucina si conci molto male 🙂 ma non abbandonarlo al suo destino, ogni 10/15 min vai a girare il ragu bolognese per evitare che bruci tutto.

Ragu bolognese cottura

Cuoci per 2/3 ore, la scelta dipende da quanto ristretto ti piace il ragu bolognese.

Farai di certo un figurone con i tuoi ospiti.

Buon appetito !!!

Permalink link a questo articolo: http://www.mauroalfieri.it/cucina/ragu-bolognese.html

6 comments

1 ping

Vai al modulo dei commenti

  1. luca

    spettacolo!!!!

    😀
    se non ci sentiamo buona pasqua!!!

    1. Mauro Alfieri

      Grazie Luca !!!
      Buona Pasqua !!!

  2. paolino

    ……. che dire ….stupendo e ottimo !!!

    1. Mauro Alfieri

      Grazie Paolino,
      posso dire che oltre a stupendo si é rivelato succulento 🙂

      Mauro

  3. Manuela

    Ha un aspetto molto invitante, andrebbe accompagnato con delle tagliatelle fatte in casa !!!

    1. Mauro Alfieri

      Ciao Manuela,
      suggerimento accettato.
      Ci penserò, grazie

      Mauro

  1. Tagliatelle all'uovo fatte in casa ricetta ragu - Mauro Alfieri Cucina

    […] settimana fa circa ho realizzato il ragu alla bolognese e Manuela ha commentato la ricetta aggiungendo la richiesta della ricetta delle tagliatelle […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>