Fotoaccoppiatore per Dolly II

Il fotoaccoppiatore o fototransistor o relè allo stato solido o optoisolatore è un componente utilizzato in tutte quelle situazioni in cui è necessario isolare il contatto dall’attuazione.

circuito TLP732-Ardino

Quando parlo di isolamento mi riferisco all’isolamento elettrico e magnetico, in questi casi la comunicazione ottica è ideale.

I componenti TLP731 e TLP732 sono prodotti dalla Toshiba ed hanno come caratteristica principale quella di possedere un formato pin molto piccolo e quindi poco ingombrante ( soli 6 pin) di cui solo 4 utilizzati per il foto accoppiatore.

TLP732

Il principio di funzionamento

Il principio di funzionamento di TLP73x è basato sulla presenza al suo interno di un diodo led infrarosso orientato verso un foto transistor ossia un componente in grado di chiudere un circuito quando irradiato dalla luce del diodo IR.

Ossrvando gli schemi seguenti ti sarà più chiaro:

TLP731

TLP732

Quando una tensione di +5v sul pin 1 e collegando il pin 2 a massa ( GND ) il led interno si accende mandando in conduzione i pin 4 e 5 come avviene in un comune transistor.

La differenza tra il modello TLP731 e TLP732 è la connession al pin 6 della base del transistor presente nel TLP731, questo pin se collegato ti consente di utilizzare il transistor pilotandolo attraverso la base ( pin 6 ) ed il led IR.

A cosa mi serve?

Questa è la domanda che mi sono fatto anche io quando ho trovato questo componente nel mio materiale di recupero. La prima cosa che ho eseguito è cercare il datasheet in google ( SanGoogle ) quando ho iniziato io con l’elettronica procurarsi un Datasheet era semplice come trovare la mappa di un vecchio tesoro dei pirati, oggi 3 min, di cui 2 min e 90 sec per scegliere il link che mi piacesse di più: Datasheet TLP73x

Leggendo il datasheet ho scoperto delle cose interessanti:

  • isolamento 4000 Vrms (min.)
  • voltaggio di isolamento 630V di picco
  • voltaggio collettore-emittore 55v
  • funzionamento tipico a 5v con 24v di massimo
  • temperatura di funzionamento -25/85°

Alcune informazioni possono essere irrilevanti per l’uso che ne devi fare nel tuo progetto, tipo la temperatura di funzionamento, tuttavia se intendi lasciare il tuo timelapse di notte in montagna in inverno forse è il caso che la temperatura non scenda al disotto dei -25° altrimenti potresti non avere il risultato sperato.

Come lo collego?

Il datascheet e le foto dovrebbero essere chiare, ma per non lasciarti a impazzire ho realizzato uno schema dei collegamenti su di una breadboard:

il pin 1 è connesso al cavo rosso, sul TLP73x troverai un puntino scavato nel contenitore a 6 poli, quello è il pin 1.

gli altri pin sono collegati:

  • il pin 1 ad un pin di arduino, quello che utilizzerai per pilotare l’optoisolatore, passando da una resistenza di 470ohm, potresti evitare la resistenza collegando al pin 13 di arduino il pin 1 del TLP73x;
  • il 2 a massa (GND);
  • il pin 4 ad un estermo del cavo di scatto remoto della tua macchina fotografica;
  • il pin 5 alla’ltro estremo del cavo di scatto remoto;

Il risultato dovrebbe essere simile a questo:

schema scatto remoto

nello schema ho collegato anche Arduino e un connettore di 3 pin a cui devi saldare i terminali del tuo controllo remoto. Nello schema avrai notato che 2 pin sono ponticellati assieme, sono i contatti dell’Auto-focus che deve essere premuto perchè la macchina metta a fuoco e non deve essere aperto durante lo scatto.

E’ una soluzione un po’ casereccia per evitare di utilizzare 2 optoisolatori, tuttavia posso consigliarti, se vuoi fare un lavoro professionale di acquistare un altro tipo di fotoaccoppiatore il: CNZ3182 della Panasonic, trovi il datasheet quì.

doppio fotoaccoppiatore CNZ3182

e lato Arduino:

connessione di arduino

connessione di arduino

Buon time-lapse.

Prima di inserire un commento, per favore, leggi il regolamento

Permanent link to this article: https://www.mauroalfieri.it/elettronica/fotoaccoppiatore-per-dolly-ii.html

23 pings

Skip to comment form

  1. […] digitale ( pin 2 ) di arduino, per farlo avevo individuato come soluzione quella dell’optoisolatore, a cui avrei collegato in input i 12v ed all’output i 5v. Questa soluzione è risultata […]

  2. […] premessa ho usato il pin 2 per lo scatto, a questo pin devi collegare l’optoisolatore a sua volta collegato allo scatto della tua macchina fotografica. Important!Ti ricordo infatti che […]

  3. […] un Dolly Photo o uno slider non sono completi se non puoi controlare anche la macchina fotografica durante il time-lapse per cui Pierfrancesco ha costruito su una basetta millefori il controllo per la sua Nikon con un optoisolatore come descritto anche in questo articolo: […]

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.