MKR RGB & MKR ENV shields

MKR RGB & MKR ENV shields comparse nel sito arduino ufficiale arduino.cc:

MKR RGB & MKR ENV shields

Nei giorni scorsi sono state pubblicate sul sito arduino.cc le prime due shield delle quattro annunciate in occasione dell’Arduino Day 2019.

Una prima presentazione delle shield l’hai letta nel mio articolo di del 27 marzo 2019 in occasione dell’incontro AUG del precedente 19 marzo.

In quella occasione le shield erano state donate da Arduino perché potessero essere utilizzate dalla community AUG Milano. 

MKR RGB & MKR ENV shields

La pubblicazione sul sito ufficiale delle due nuove mkr rgb & mkr env shields sullo store arduino rende ufficiale il loro rilascio a tutti e conseguentemente ti da accesso a:

  • caratteristiche
  • documentazione
  • specifiche tecniche
  • librerie
  • schemi di collegamento

tutte informazioni utili se vuoi impiegare una di queste due shield nei tuoi prossimi progetti.

Con la pubblicazione, sul sito arduino, delle due nuove shields sono state anche rilasciate le librerie per l’IDE:

MKR RGB & MKR ENV shields libraryche puoi utilizzare da subito nei tuoi progetti.

Ecco cosa puoi scoprire di nuovo leggendo la documentazione ufficiale di ciascuna:

MKR RGB shield

La shield presenta una matrice di led 12×7, 84 led di tipo APA102 come puoi leggere nelle specifiche tecniche:

MKR RGB shields tech

da cui hai appreso anche che la scheda accetta i 5v per l’alimentazione ma lavora a 3,3v per essere compatibile al 100% con la serie di shield MKR.

La comunicazione tra i led la comunicazione è di tipo SPI, come previsto per i led della famiglia APA102.

Se fai un passaggio successivo nella documentazione trovi lo schema elettronico da cui puoi apprendere come sono stati connessi i led tra loro e il micro controllore:

MKR RGB shields schematics

come hai notati pin utilizzati dalla MKR RGB shield sono A3 ed A4 come da specifiche di questa tipologia di led e come riportato nella pagine “getting started with” sul sito arduino:

Fonte: arduino.cc

Un primo progetto con questa shield puoi leggerlo nell’articolo dedicato all’AUG del 19.03 in cui la matice di led mostra un testo che cambia colore scorrendo.

Per il corretto uso della shield ti occorrono due librerie: “Arduino_MKRRGB” e “ArduinoGraphics”:MKR RGB shields library

che puoi scaricare con il library manager dell’IDE.

MKR ENV shield

L’altra shield presentata sullo store è la mkr env che coniuga una serie di sensori per rilevare i dati ambientali nei tuoi progetti IoT.

Certamente è una shield nata per lavorare direttamente con la nuova piattaforma cloud IoT di Arduino e ti permette rapidamente di collezionare i dati provenienti dalla shield nella tua area web personale.

Le caratteristiche della mkr env sono tiportate nella pagina dedicata, sul sito ufficiale:

MKR ENV shields tech

da questa tabella puoi apprendere che i sensori di cui disponi sono:

Tipologia di sensore Range di funzionamento
LPS22HB Pressure: 260 to 1260 hPa
TEMT6000 Luce ambiente
HTS221 rH sensitivity: 0.004% rH/LSB
Humidity accuracy: ± 3.5% rH, 20 to +80% rH
VEML6075 UVA, UVB and UVBI measurment

i valori di range che ho messo a destra sono riportati dal costruttore per ciascun sensore.

La MKR ENV comunica con il micro controllore mediante i pin I2C ( pin 11 e 12 nella serie MKR ) ed è dotata di uno slot micro-sd in cui inserire una card per la registrazione dei dati come data logger.

Pur essendo le MKR RGB & MKR ENV shields relativamente nuove sono già disponibili i primi progetti con l’IoT cloud come questo comparso alcuni giorni fa: Your Environmental Data on Arduino IoT Cloud in cui usando una MKR GSM 1400 e la mkr env shield puoi rendi disponibile nella tua area cloud i dati racolti:

MKR ENV IoT project

Fonte: www.hackster.io/Arduino_Genuino

Potrai quindi realizzare anche tu u tuoi progetti IoT facilmente unendo le shiedl s per mkr ed il cloud IoT.

Prima di inserire un commento, per favore, leggi il regolamento

Permanent link to this article: http://www.mauroalfieri.it/elettronica/mkr-rgb-mkr-env-shields.html

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.