Corso Arduino Milano: 15 dicembre 2012

Sabato 15 dicembre 2012 si svolge il corso arduino milano organizzato da Mauro Alfieri in collaborazione con la robot-domestici sul cui sito puoi acquistare il corso.

Corso Arduino Milano

Introduzione al mondo arduino ed alla robotica, è un corso base in cui potrai comprendere le caratteristiche di arduino e muovere i primi passi nel mondo della robotica, dei controlli motore e sensori.

Quando si svolge il corso arduino milano

Il corso si svolge il 15 dicembre 2012 a Milano, la sede provvisoria si trova in prossimità della fermata metropolitana di Lambrate ( M2 – Verde ) c/o la scuola creativa “Artisti Nascosti”, se il numero di iscritti supera quello dei posti disponibili sceglieremo un’altra sede.

Quanto dura il corso arduino milano

La durata del corso è di 5 ore, dalle 9.00 alle 14.00 in cui esplorare il mondo della robotica e provare a programmare il tuo primo robot beginner kit

Programma del Corso Arduino Milano

Il programma del corso arduino prevede delle tappe fisse e siccome siamo tutti appassionati spesso andiamo oltre il programma previsto inserendo argomenti e curiosità che hai sui tuoi progetti.

  • 9.00 Incontro e saluti
  • 9.10 Arduino e la filosofia hardware open-source
  • 9.30 Cos’è la robotica e cosa posso fare con il beginner kit: idee e proposte
  • 10.00 montaggio del beginner kit ( per chi lo ha acquistato con il corso o già lo possiede )
  • 11.00 differenza tra segnale Analogico, segnale Digitale e segnale PWM su Arduino
  • 11.30 inizia a programmare il controllo motori
  • 12.00 provia a leggere il sensore sharp senza la libreria e con una libreria specifica
  • 12.30 scrivi il primo sketch del tuo il robot beginner kit
  • 13.15 scrivi il secondo sketch per il robort beginner kit ( se il primo funziona correttamente )

A chi si rivolge

Il corso è diretto a te che sei appassionato di robotica, di elettronica, di informatica pratica e che desideri realizzare il tuo progetto con arduino.

Non ti chiedo particolari conoscenze ti basta avere tanta voglia di fare e condividere le tue idee con altri appassionati per lavorare tutti insieme e apprendere nuovi punti di vista.

Cosa devo portare

Ti basta il tuo portatile con l’IDE arduino installato, se hai un tuo robot portalo per sperimentare direttamente sul tuo progetto, se non ne possiedi uno puoi acquistare il corso completo del Robot Beghinner Kit pensato per aiutarti a vivere l’esperienza di costruire il tuo primo robot.

Qualsiasi sia la tua età l’importante è avere voglia di fare, sperimentare, mettersi in gioco.

Ti aspetto !!!

Cortesemente, prima di inserire i commenti leggi il regolamento

Permanent link to this article: http://www.mauroalfieri.it/elettronica/corso-arduino-milano-15-dicembre-2012.html

10 comments

1 ping

Skip to comment form

    • Paolo on 16 dicembre 2012 at 12:58
    • Reply

    Caro Mauro, volevo ringraziarti per il corso di ieri, interessante e ben condotto. Mi ha fatto particolarmente piacere conoscerti di persona, cosa che ha confermato l’impressione positiva che avevo già avuto leggendo i tuoi tutorials e i tuoi messaggi. L’esperienza di ieri mi stimolerà senz’altro a proseguire nella robotica, pur coi limiti delle mie competenze e delle mie capacità. Grazie e a presto. Paolo

    • Giovanni on 17 dicembre 2012 at 09:35
    • Reply

    E’ stato molto interessante il corso di ieri, nella pratica, nella teoria e ricco di spunti. Grazie delle tua disponibilità e preparazione! 🙂

    1. Ciao Giovanni è stata un esperienza interessante anche per me.
      Mi piacerebbe essere aggiornato sulle evoluzioni che farai con il tuo nuovo Robot Beginner.

      Mauro

    • Paolo on 23 dicembre 2012 at 18:01
    • Reply

    Caro Mauro, dopo il corso di Milano sto continuando nella realizzazione dello slider e quanto prima ti manderò foto e descrizione del materiale (quello della Igus, ricordi?).
    Volevo chiederti se eri riuscito a far funzionare la Motor Shield FE che avevo saldato io (!), e se eri riuscito a montare l’altro kit.
    Ti faccio tanti auguri per il Natale e per l’anno nuovo.
    A presto
    Paolo

    1. Ciao Paolo,
      l’esperienza del corso è stata altamente formativa anche per me, ho imparato da voi tante cose anche io e sono contento di aver incontrato due appassionati come voi.
      Devo darti una brutta notizia, la scheda che hai saldato tu non riesco a farla funzionare, in compenso non sono riuscito a montarti l’altra per cui poni bene le tue speranze, quella riuscirò a fartela avere funzionante.

      Ricambio gli auguri di cuore.
      Mauro

    • Paolo on 25 dicembre 2012 at 20:26
    • Reply

    Caro Mauro,
    grazie per i tuoi sforzi, ma ero quasi sicuro di aver bruciato il chip. Per l’altra quando puoi e vuoi.
    Avrei un altra cosetta da chiederti: sto cercando di comandare un motore cc sia per velocità che direzione con Arduino 1 e la MotorShield di Arduino, non quella di FE. Cercando di capire (e di copiare) ho messo insieme un inizio di sketch per vedere se con un potenziometro riuscivo a controllare la velocità. Ti allego lo sketch. Il motore non reagisce al variare del potenziometro se non quando è a fine corsa, allora, dopo un certo ritardo e con un buzzerino che esce da Arduino & C si avvia alla max velocità. Ruotando il potenziometro di pochissimo (veramente pochissimo) rallenta e poi si ferma. Riportando il potenziometro al max non succede niente per un po’. Poi parte e va a velocità variabile a scatti senza toccare il potenziometro. Evidentemente c’è qualcosa di sbagliato nello sketch. Mi daresti un suggerimento?
    Grazie e Buon anno. Paolo

    int pinDirA=12;
    int pinPwmA=3;
    int Val_PWMA = 0;
    int Val_POT = 0;
    const int POT = A0;
    const int MOTOR1 = 3;

    void setup()
    {
    pinMode( pinDirA,OUTPUT );
    pinMode( pinPwmA,OUTPUT );
    pinMode(POT, INPUT);
    pinMode(MOTOR1, OUTPUT);
    }

    void loop()
    {
    digitalWrite( pinDirA,HIGH );
    Val_POT = analogRead(POT);
    Val_PWMA = Val_POT;
    Val_PWMA = Val_PWMA/4;
    analogWrite( MOTOR1, Val_PWMA);

    delay(100);
    }

    1. Ciao Paolo,
      ho notato delle cose strane nel codice: la variabile int pinPwmA e la costante MOTOR1 sembrano utilizzate per lo stesso scopo, a mio avviso MOTOR1 è superflua.
      Nel loop() dividi il valore del potenziometro per 4 ( Val_PWMA/4 ) qusto per adattare il range 0-1024 al range 0-255 che puoi inviare al PWM, potresti usare la funzione map() che trovi dettagliata in molti miei articoli.

      Io ti consiglio di controllare, usando le funzioni di tipo “Serial” quali valori leggi sul potenziometro, puoi utilizzarle come hai già fatto nel corso a Milano, almeno comprendi se si tratta di un errore di lettura da parte di arduino o un errore meccanico nel potenziometro o nei collegamenti.

      Mauro

    • Paolo on 27 dicembre 2012 at 17:12
    • Reply

    Caro Mauro,
    fra i miei passati tentativi di fare il robottista c’è stato anche un Parallax, un robottino simile a quello del corso, che ho ritrovato nascosto in officina. Ne sai qualcosa? Non ricordo che linguaggio usa, ma ho un cd con qualche indicazione. Dopo le feste se hai un attimo ci vediamo e te lo lascio per capire cosa farne, se hai tempo.
    Per il momento sto continuando con lo slider, anche se, per via che sono più elettromeccanico che elettronico/informatico, sto adottando sistemi più grezzi per fare andare il mio motorino a diverse velocità. Comunque funziona, sia in orizzontale che in verticale.
    Buon anno ancora.

    Paolo

    • francesco on 9 gennaio 2013 at 14:52
    • Reply

    ciao, volevo sapere se ci sarà un altro corso simile prossimamente!
    grazie,
    francesco

    1. Ciao Francesco,
      sto organizzando il corso arduino base per febbraio.
      Hai già delle basi di arduino ed elettronica ?

      Mauro

  1. […] nella precedente edizione iniziamo subito con una introduzione al mondo arduino ed alla robotica, è un corso base in cui […]

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.