Touch Capacitive sensor

Il Touch Capacitive sensor è una scheda elettronica che ti permette di gestire fino a cinque sensori touch capacitivi.

Touch Capacitive sensor fronte

Grazie al Touch Capacitive sensor potrai realizzare semplici applicazioni touch con 5 input di tipo capacitivo.

Cos’è un Touch Capacitive sensor

I sensori capacitivi si basano sul principio della rilevazione della capacità elettrica di un condensatore: il loro lato sensibile ne costituisce un’armatura, l’eventuale presenza nelle immediate vicinanze di un oggetto conduttore, realizza l’altra armatura del condensatore. Così la presenza di un oggetto crea una capacità che i circuiti interni rilevano, comandando la commutazione del segnale d’uscita.

Rispetto ai sensori di prossimità induttivi, sono limitati nella velocità di commutazione (10-50 Hz), ma presentano altri vantaggi:

  • portate nominali più elevate (fino a 20 mm);
  • possibilità di rilevare oggetti non ferromagnetici, purché almeno parzialmente conduttivi;
  • immunità a disturbi elettromagnetici.

[fonte wikipedia]

Puoi usare i sensori capacitivi come semplici pulsanti con il vantaggio che non hai bisogno ci sia un contatto meccanico come avviene nei normali pulsanti.

Touch Capacitive sensor retro

Come realizzo un touch capacitive sensor ?

Ci sono molte guide in internet che spiegano come realizzarne uno e tra queste è senza dubbio molto semplice la guida prodotta dalla stessa Adafruit, produttrice del sensore stesso, che puoi trovare quì:

esempio sensore capacitivo

per meglio definire la realizzazione di un Touch Capacitive sensor puoi considerare che qualsiasi materiale conduttivo può essere impiegato come sensore capacitivo collegato a questa scheda e utilizzato con Arduino per realizzare il tuo progetto.

Tra i materiali conduttivi che trovo più interessanti c’è senza dubbio l’inchiostro conduttivo:

Inchiostro conduttivo per maker

con cui potresti disegnare dei pannelli touch simili a questo, ovviamente non a mano 🙂

Touch panel

Il primo passo per realizzare tutto questo è senza dubbio ordinare e assemblare il Touch Capacitive sensor.

Assembra il Touch Capacitive sensor

Il Touch Capacitive sensor ti arriva già assemblato nei componenti smd e ti è lasciato solo l’onere di saldare i pin con cui collegare il sensore alla breadboard o al tuo progetto.

Inizia con posizionare i pin in corrispondenza dei fori di saldatura:

Touch Capacitive sensor pin

effettua le saldature di ciascun pin, il risultato dovrebbe essere simile al seguente:

Touch Capacitive sensorsaldature

ruota il sensore, l’aspetto è quello che vedi in figura:

Touch Capacitive sensor montato

ora sei pronto per inizire i test del Touch Capacitive sensor.

Buon test !!!

Prima di inserire un commento, per favore, leggi il regolamento

Permanent link to this article: https://www.mauroalfieri.it/elettronica/touch-capacitive-sensor.html

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.