Appendiabiti DIY Fusion 360

Appendiabiti DIY Fusion 360 è la fase di realizzazione 3D del progetto.

appendiabiti 3d fusion 360

Spesso prima di realizzare un progetto DIY di falegnameria, come questo, puoi avere dei dubbi sulla fattibilità, sul design o sui componenti da acquistare.

Fusion 360 può essere un valido alleato nella progettazione DIY.

Prima di descriverti le fasi della progettazione puoi guardare il video che ho realizzato mentre progettavo l’appendiabiti DIY Fusion 360:

in cui ho riassunto le fasi che partono dalla realizzazione dei singoli elementi, due in questo caso, ed il loro assemblaggio.

Gli elementi dell’appendiabiti DIY Fusion 360

La realizzazione di un appendiabiti come questo richiede due elementi principali, alquanto semplici da realizzare:

  • primo: un elemento fisso
  • secondo: un elemento mobile

andando con ordine puoi disegnare il primo elemento partendo dallo sketch 2D:

appendiabili DIY fusion360 parte fissa

che come vedi in figura è fondamentalmente un rettangolo di 300mm x 40mm con i bordi arrotondati da 1mm ed un foro da 4mm posto a circa 100mm dalla base.

In quest’ultimo inserirai il perno di rotazione della parte mobile.

Dopo aver disegnato il componente puoi estrudere di 20mm in modo da ottenere prima il pezzo grezzo:

appendiabili DIY fusion360 parte fissa 3d

e successivamente applicandovi il materiale, nell’esempio legno mogano, un effetto quasi realistico dello stesso:

appendiabili DIY fusion360 parte fissa 3d legno

terminata la parte di disegno puoi trasformare il corpo, ossia l’oggetto, in componente per passare alla fase di assemblaggio.

Il secondo elemento

Disegna il secondo elemento, quello mobile, partendo dalle dimensioni del primo e fissando una linea di costruzione a circa 5mm dal lato destro dello sketch:

appendiabili DIY fusion360 parte mobile

userai questa linea per individuare i punti di intersezione sulla base e sul lato in alto al fine di tracciare le due linee oblique verso i 2/3 dell’altezza, in corrispondenza del foro da 4mm tracciato anche nel primo elemento.

Il punto di intersezione delle due linee oblique lo puoi arrotondare di 30mm per ottenere sia un profilo più fluido sia per consentire, una volta montato l’appendiabiti DIY Fusion 360, un movimento agevole.

Ora estrudi di 20mm anche questo sketch, trasformalo in componente ed assegnagli come materiale un legno chiaro: betulla, rovere, ecc…

appendiabili DIY fusion360 parte mobile 3D legno

Seguendo il video e le regole di creazione dei giunti mobili e fissi puoi costruire, virtualmente, il tuo appendiabiti DIY Fusion 360, arrivando ad un risultato simile al seguente:

appendiabili DIY fusion360

Realizzazione pratica appendiabiti DIY Fusion 360

Per la realizzazione pratica puoi farti tagliare le assi, sia quelle in mogano sia quelle in betulla in un centro del fai da te o acquistare le assi intere se possiedi la strumentazione per tagliare tali assi.

Io ho seguito la prima strada. Ottenute le assi, tutte identiche per dimensione:

assi legno appendiabiti

ho riportato i punti di foratura e le linee di taglio sul materiale e provveduto al taglio, foratura e montaggio.

ho realizzato questo video, che hai già visto in questo articolo, in cui ho ripreso alcune fasi della realizzazione:

Se nella progettazione del tuo appendiabiti, o altro progetto diy, qualcuno dei passaggi da me illustrati non fosse chiaro puoi usare i commenti per chiedermi come procedere.

Prima di inserire un commento, per favore, leggi il regolamento

Permanent link to this article: https://www.mauroalfieri.it/bricolage/appendiabiti-diy-fusion-360.html

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.