«

»

Feb 05

Stampa Articolo

Robotic Arm Arduino

Un amico appassionato di 3D mi ha inviato il link di un robotic arm arduino ideato da alcuni ragazzi americani e che puoi finanziare mediante un progetto kickstarter.

uArm robotic arm arduino

A pensarci bene l’idea di un robot arm arduino antropomorfo è forse stato uno dei progetti più desiderati dai maker di tutto il mondo e di certo il cinema ha alimentato queste fantasie come il braccio robot che assiste Stark ( Ironman ) chiamato amichevolmente “Dummy”

dummy ironman complete

Certo che dalla “terza mano” a che probabilmente possiedi nel tuo laboratorio:

terzamano

al braccio robot ci sono non poche differenze, tuttavia arduino potrebbe rendere questo sogno più realizzabile grazie all’idea dell’uArm di cui trovi il link al kickstarter.

L’idea del robotic arm arduino

L’idea di realizzare un braccio simile all’uArm è della ABB nota Industria produttrice di bracci per la robotica, tra le prime al mondo, e non solo:

IRB 460 product ABB

adattare tutti gli studi compiuti dalla ABB ad un prototipo casalingo di piccole dimensioni e controllato da servo ed arduino è sicuramente un merito che meritano gli ideatori di uArm.

L’ABB ha studiato la meccanica del IRB 460 ( questo il nome del prodotto ) in modo da ottenere il braccio antropomorfo per uso meccanico più veloce al momento sul mercato e con 4 gradi di libertà:

IRB 460 product gradi di liberta

La presentazione del braccio robot IRB 460 dell’ABB:

Il progetto robotic arm arduino ( uArm ) sarà rilasciato in ogni sua parte con licenza open-source al termine della campagna kickstart che dimostra la grade apertura mentale degli autori del progetto.

Vantaggio comune sia al sistema uArm sia al braccio robot della ABB è la posizione dei motori e della parte di controllo dei movimenti alla base che da un lato semplifica i collegamenti e dall’altro sposta i pesi e non grava con il peso dei motori sulle giunture, questo consente al robotic arm arduino di essere più veloce di altri bracci robotico.

uArm vs IRB 460

In attesa della pubblicazione del progetto completo in  forma open da parte della uFactory sul blog ufficiale degli autori è stato già pubblicato il manuale di montaggio del robotic arm arduino:

uArm diagram

Permalink link a questo articolo: http://www.mauroalfieri.it/elettronica/robotic-arm-arduino.html

5 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. Vincenzo Antedoro

    Gentile Mauro,
    Complimenti per i lavori proposti sul blog.
    Spero tu possa impegnarti anche con un braccio robotico. A proposito di questo ti segnalo
    uno dei nostri progetti scolastici che è proprio un braccio robotico di cui sono stati rilasciati
    i disegni e tutto quanto necessario. Se sei interessato ti lasciò il link:
    http://antedoro.blogspot.it/search?updated-max=2013-05-09T20:07:00%2B02:00&max-results=10

    Saluti
    Vincenzo Antedoro

    1. Mauro Alfieri

      Grazie. Vincenzo,
      ho visitato il blog e ti porgo i miei complimenti é davvero ben fatto.
      Il progetto del braccio robot è interessantissimo e sono certo che in tanti appassionati che leggono il mio blog faranno buon uso del tuo progetto e della disponibilità che hai dimostrato pubblicando i disegni in forma gratuita.

      Mauro

  2. fabio

    Grazie collega.
    Lincontro A Vobarno ha prodotto semplicemente questo.
    Continuamo cosi.
    Step successivo invitare Mauro a tenere un workshop nel bresciano.
    PS STO ELABORANDO IL ROBOT SE VUOI PARTECIPARE ANCHE TU CON I TUOI ALLIEVI SENTIAMOCI.

  3. Vincenzo Antedoro

    Ciao Fabio, ho sentito parlare benissimo di te e dei vostri progetti dai colleghi che hanno partecipato al corso CNC presso il vs. istituto. Quest’anno con la mia V siamo tornati alla meccanica pura. Stiamo realizzando una semplice macchina a vapore. In passato abbiamo realizzato varie cose e per alcuni progetti sono disponibili i file di progetto sul repository di github:
    https://github.com/antedoro/RobotArm
    insieme anche al progetto della nostra mini turbina eolica:
    https://github.com/antedoro/smallwind
    Per qualsiasi chiarimento sono a disposizione.
    Chiedo scusa a Mauro per aver approffitato del suo spazio web e auguro
    a chiunque voglia cimentarsi buon lavoro

    Vincenzo

    1. Mauro Alfieri

      Grazie. Vincenzo della tua testimonianza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>