«

»

Mag 16

Stampa Articolo

Studio fotografico led

Ieri sera mi sono deciso a costruire il mio studio fotografico led portatile. Tutto è iniziato qualche mese fa, quando da amazon ho acquistato uno studio fotografico portatile.

Studio fotografico led finito oggetto

Si tratta di una struttura pieghevole delle dimansioni 60cm x 60cm x 60cm, in pratica un cubo di tela bianca in una borsa semi rigida nera.

Al ritiro del pacco la forma è quella di una cartellina porta disegni da 60x60cm, sottile e per montarla ci ho messo un po.

Dopo averla montata mi sono accorto che le luci che avevo acquistato e speravo di utilizzare erano davvero esigue e non filtravano correttamente oltre il telo bianco.

Ho quindi deciso di apportare una personale modifica e realizzare il mio studio fotografico led.

Materiale per lo studio fotografico led

Ho deciso di aggiungere due strisce di led interne che possano migliorare la luminosità dello studio fotografico led aumentando resa delle foto fatte al soggetto o, come nel mio caso, all’oggetto.

Studio fotografico materiale

Il materiale in foto è quello che inizialmente avevo previsto di utilizzare, tuttavia in fase di costruzione mi sono reso conto che il nastrino bianco è superfluo e puoi non utilizzarlo.

La lista della spesa prevede:

  • un box per fotografia;
  • una striscia di led da 5m ( io ho usato una della 3M )
  • un metro di filo nero
  • un rocchetto di cotone nero
  • un rocchetto di cotone bianco
  • un ago da sarto
  • due pezzi di termoretrattile
  • un taglierino per incidere la guaina della strisia di led
  • un saldatore per elettronica
  • un rocchetto di stagno 60/40

Sei finalmente pronto.

Costruzione dello studio fotografico led

Apri il box per fotografia ed all’interno troverai dei teli che potrai usare come sfondo per i tuoi oggetti:

Studio fotografico led componenti

nel mio studio fotografico led ce ne sono 4 di diversi colori.

Il primo passo è misurare con la striscia di led la lunghezza di uno dei lati del quadrato bianco che comporrà il cubo:

Studio fotografico misura led

e tagliare due strisce di led della stessa lunghezza con il taglierino.

Su entrambe le strisce di led taglia la copertura di una estremità e con il taglierino pulisci contatti dalla vernice colorata come visibile nella figura a sinistra:

Studio fotografico led contatti

salda su ciascun polo della striscia di led il filo e usa del termo-retrattile per coprire i contatti in modo che non vadano in cortocircuito, vedi il risultato nella foto a destra.

Usando la parte adesiva della striscia di led posiziona entrambe le linee luminose lungo i bordi dello studio fotografico led:

Studio fotografico incolla led

procedi a cucire con il filo bianco ciascuna striscia in modo da bloccarla:

Studio fotografico blocare i led con il filo

usa il filo di cotone nero per sistemare il filo nero che unisce le due strisce di led in modo che si mimetizzi con la borsa di trasporto dello studio fotografico led:

Studio fotografico filo di connessione

Puoi procedere a montare il box a forma di cubo grazie al velcro e provare l’accensione delle luci, l’effetto dovrebbe essere il seguente:

Studio fotografico strisce led accesi

Il tuo studio fotografico led montato

Il tuo studio fotografico led dovrebbe apparire come nella foto, a sinistra il box spento e a destra acceso:

Studio fotografico finito

la differenza si nota anche se le mie foto non sono eccellenti, a destra vedi il riflesso delle luci a led sul tavolo.

Ecco una foto in cui ho messo il classico sfondo che hai visto nelle mie foto di tutorial arduino:

Studio fotografico led finito oggetto

Nei prossimi tutorial userò questo studio per fare le foto e potrai apprezzare le differenze dalle foto fatte senza lo studio fotografico led.

Permalink link a questo articolo: http://www.mauroalfieri.it/bricolage/studio-fotografico-led.html

2 comments

  1. Gabriele

    Molto bella!!! 😉

    1. Mauro Alfieri

      Grazie Gabriele !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>