Lampadario con fibre ottiche radiocomandato

Ho finalmente realizato il video del lampadario con le fibre ottiche ed e con la parte elettronica gestita con Arduino.

Firmamento con le fibre otticheQuesto progetto è stato descritto in molto miei articoli in quanto iniziato come un semplice lampadario con le fibre ottiche è stato in seguito presentato per il progetto TiDiGino e in tale occasione ho riprogettato la parte elettronica di tutto il lampadario perchè potesse funzionare con Arduino, e modificato anche gli illuminatori.

Ed ecco che rimontato il tutto a soffitto ho potuto realizzare un video dimostrativo del lavoro svolto: Continue reading

Prima di inserire un commento, per favore, leggi il regolamento

Permanent link to this article: http://www.mauroalfieri.it/elettronica/lampadario-con-fibre-ottiche-radiocomandato.html

Lampadario in fibra ottica – nuovo illuminatore

Quando ho rifatto l’elettronica del lampadario per il progetto TiDiGino ho colto l’occasione per rifare anche l’illuminatore di tipo RGBW ossia Red,Green,Blu e White, quindi non più a soli 2 colori più il bianco ma a tre colori più il bianco.

Illuminatore a Led

Figura 1

La scelta di un led bianco separato l’ho effettuato per 2 motivi: in primo è che  anche accendendo tutti e tre i colori RGB assieme non si ottiene il bianco, a causa della frequenza luminosa emessa da ciascun led e della sua direzione; il secondo è perchè in questo modo puoi decidere se come punto di bianco preferisci un bianco caldo o freddo, a me piace il secondo.

Continue reading

Prima di inserire un commento, per favore, leggi il regolamento

Permanent link to this article: http://www.mauroalfieri.it/elettronica/lampadario-in-fibra-ottica-%e2%80%93-nuovo-illuminatore.html

Tutorial programmare Arduino mini con duemilanove

Ho acquistato due Arduino mini 04 con l’idea di sostituira la parte elettronica del mio lampadario a fibre ottiche con quella da me realizzata per il progetto TiDiGino.

Elettronica lampadario con fibre ottiche - Arduino miniHo realizato il circuito su di una basetta millefori per impiegare meno tempo.

In questo articolo non mi soffermerò sul circuito, ma su come programmare l’Arduino Mini con una scheda Arduino duemilanove, non ho trovato in giro molta documentazione in merito ed ecco perchè dopo numerosi esperimenti ho trovato la strada corretta e deciso di scrivere questo articolo.

Continue reading

Prima di inserire un commento, per favore, leggi il regolamento

Permanent link to this article: http://www.mauroalfieri.it/elettronica/tutorial-programmare-arduino-mini-con-duemilanove.html

Formaggio fatto in casa

L’articolo di oggi è una guida molto semplice, almeno spero, che si aggiunge alle migliaia presenti sul web per descrivere il procedimento del formaggio fatto in casa.
Una premessa sempre valida a mio avviso è quella di rispettare le regole di igiene essendo il formaggio un prodotto alimentare, anche se prodotto per te stesso.
Iniziamo dal Latte:

Latte

Latte

In un recipiente di acciaio inossidabile ho messo la quantità di latte che utilizzerò, nel mio caso 50 Litri, ma non è la prima volta che faccio il formaggio, all’inizio puoi partire con 10 litri. Il Latte è crudo di Fattoria, sono sempre più numerose le aziende agricole che allevano mucche da latte presenti sul territorio che possono venderti il latte crudo microfiltrato.
Il latte da supermercato, anche quello intero, è stato privato della panna o almeno in parte e pastorizzato oltre alla freschezza che non è difficilmente di giornata.

Continue reading

Prima di inserire un commento, per favore, leggi il regolamento

Permanent link to this article: http://www.mauroalfieri.it/cucina/formaggio-fatto-in-casa.html

Conserva di Pomodoro – Salsa

Ieri, come ogni anno, ho organizzato con il mio vicino di casa la passata del 2011, ossia la preparazione delle conserve di pomodoro che mangeremo nei prossimi mesi.

pomodori

Riporto alcune foto e fasi del processo se anche tu vuoi fare la stessa cosa, il processo non è complicato ma devi osservare alcune regole che garantiscono il prodotto finale, passaggio per passaggio ti indicherò quali sono.
Premetto che anche se non complicato è comunque un lavoro duro e va preso un po’ con filosofia se non vuoi desistere a metà dell’opera, inoltre noi lavoriamo discrete quantità di pomodoro e con strumenti che nel pempo ci siamo procurati o abbiamo acquistato, ma nessuno esclude che tu possa iniziare con dosi inferiori e più semplici da gestire.

Continue reading

Prima di inserire un commento, per favore, leggi il regolamento

Permanent link to this article: http://www.mauroalfieri.it/cucina/conserva-di-pomodoro-salsa.html