Steve Jobs non è più tra noi

Questa notte è venuto a mancare Steve Jobs il fondatore di Apple, come cliente Apple sento il bisogno di riportare questa infomazione anche sul mio personale blog, un momento triste.

Steve Jobs

Oggi sul sito Apple campeggia la sua foto, l’immagine non solo dell’uomo ma di tutta l’azienda, quella azienda che fondò con Steve Wozniak nel 1976, 7 anni prima della mia nascita.

Qualcuno ha scritto “Apple è Steve” ed io condivido a pieno riferendomi a entrambi gli Steve abbastanza pazzi da rischiare in prima persona, mettersi in gioco sull’idea che il computer sarebbe stato per tutti.

Se non ci fossero stati loro il progresso sarebbe arrivato comunque alla stessa soluzione ma con molti anni di ritardo.

Nel libro “Steve Jobs l’uomo che inventato il futuro” di Jay Elliot ex Senior Vice President di Apple sono raccontati molti aneddoti e frasi celebri su Steve e molte imprese anche fallimentari, racconta l’uomo e il manager ma sopratutto il visionario come molti lo soprannominarono e si legge oggi sul sito Apple:

chi era Steve

Ma la frase che ho letto e ritengo davvero incredibile era il suo approccio alla gestione dell’azienda, un approccio che lo ha guidato in ogni momento dell’azienda e forse della vita:

“Pirates! Not the Navy”

Mi unisco alle migliaia di persone nel mondo consapevoli che la sua scomparsa è la fine di un momento storico e saranno capaci di fare tesoro di quello che ha insegnato a chi lo ha conosciuto o chi ha letto la sua biografia ed i libri scritti sul suo modo di affrontare la vita.

Addio Steve

Permanent link to this article: http://www.mauroalfieri.it/informatica/steve-jobs.html

Lascia un commento

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.