«

»

Apr 29

Stampa Articolo

OpenWRT custom firmware per TP-Link MR3020

Hai letto come caricare il firmware OperWRT sul tuo TP-Link MR3020 ed utilizzarlo per un progetto di video sorveglianza, in questo articolo ti mostro come realizzarti il tuo openwrt custom firmware ossia un firmware personalizzato di tipo OpenWRT:

openwrt custom firmware

Per costruirti il tuo openwrt custom firmware è necessario:

  • un pc Linux o Mac ( io ho usaro una CentOs 6.4 Minimal a cui ho installato tutti i pacchetti necessari );
  • il software OpenWRT da Svn o Git

Inoltre è utile avere a disposizione un file .config da cui partire in modo che tu sia certo che almeno i pacchetti minimi necessari per eseguire un corretto openwrt custom firmware ci siano in fase di compilazione.

Non è necesario partire d un file .config preconfezionato, puoi realizzare da solo il primo file .config, ricorda che se compili un firmware che non è in grado di far partire il tuo router hai solo due strade per recuperare il tuo MR3020:

  1. usare un convertitore seriale Usb e collegarti al router con un cavo Usb per leggere cosa succede durante il boot
  2. ripartire in modalità Filesafe e ricaricare il firmware originale del TP-Link MR3020.

Se vuoi evitare che il router non riparta a causa di un openwrt custom firmware errato puoi scaricare il mio file .config da GitHub.

Creazione dell’openwrt custom firmware

Collegati al tuo client linux o Mac da shell e posizionati nel punto in cui vorrai posizionare i file sorgenti di openwrt, esegui quindi:

#> mkdir openwrt
#> cd openwrt
#> svn checkout svn://svn.openwrt.org/openwrt/trunk

Vedrai partire una lunga lista di file scaricati dalla sorgente svn checkout svn.openwrt.org copiati sul tuo pc:

openwrt custom firmware svn

Al termine del download e sincronizzazione con il repository vedrai la revisione del software riportata in fondo.

Spostati nella sottocartella trunk creata dall’estrazione via svn e copia al suo interno il file .config che hai scaricato da github:

openwrt custom firmware

se non vuoi partire dal mio .config puoi evitare di copiare tale file.

Da questa posizione esegui il comando seguente:

#> make menuconfig

vedrai comparire prima delle righe a video:

openwrt custom firmware menuconfig

e subito dopo una schermata simile:

openwrt custom firmware make

seleziona l prima voce premendo invio:

openwrt custom firmware select target

seleziona l’architettura del tuo router, nel caso del TP-Link MR3020 è Atheros AR7xxx/AR9xxx.

Tornando al menu principale spostati sulla voce Target profile:

openwrt custom firmware target

e selezionala premendo Enter ( Invio ), ti compare la seguente schermata:

openwrt custom firmware target profile

in cui devi selezionare il profilo del tuo router, nel caso dell’MR3020 seleziona TP-LINK TL-MR3020.

Dopo queste operazioni principali puoi visionare voce per voce tutti i menu del menuconfig ed esplorare ogni sottomenu per definire quali pacchetti, moduli o sw aggiuntivi includere nel tuo router.

Se stai usando il mio .config troverai molti pacchetti non inclusi in quanto ho voluto realizzare un openwrt custom firmware minimale con i soli pacchetti necessari al funzionamento della rete, del wifi e della parte Usb video Uvc.

Salva il file .config da te modificato o creato per il tuo openwrt custom firmware e nella schermata principale esegui:

#> make

vedrai che la compilazioe ha inizio:

openwrt custom firmware

Dopo qualche ora, dipende dalla velocità del tuo Pc/Mac, vedrai riapparire il prompt:

openwrt custom firmware make end

ti trovi nel path trunk del tuo repository locale, esegui:

#> cd bin
#> cd ar71xx
#> ls -la

e vedrai l’elenco delle immagini create per il tuo openwrt custom firmware:

openwrt custom firmware image bin

quelle che ho usato io sono evidenziate con un rettangolo dalla cornice gialla, in particolare la vesione factory la puoi utilizzare se esegui il passaggio dal firmware TP-Link direttamente alla tua openwrt custom firmware, sconsigliato, è meglio prima caricare il firmware descritto in questo articolo.

La versione sysupgrade è quella che utilizzi ogni volta che vuoi aggiornare da una versione precedente di OpenWRT ed è quella che ti consiglio di utilizzare per provare il tuo openwrt custom firmware.

Sei pronto per essere caricare sul tuo firmware sull’MR3020, segui le iscruzioni ufficiale sul sito OpenWRT o usa il metodo mtd.

Buon divertimento !!!

Permalink link a questo articolo: http://www.mauroalfieri.it/informatica/openwrt-custom-firmware-per-tp-link-mr3020.html

6 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. Daniele

    Ciao!
    Ho un progetto d’esame di maturità e non riesco a trovare una soluzione,spero tu possa aiutarmi!
    Ho un L298N,Arduino UNO e un motore stepper. Non riesco a far girare il motore;ho trovato tanti schemi ma nulla da fare..Sai mica cosa posso tentare?
    Grazie in anticipo!

    1. Mauro Alfieri

      Ciao Daniele,
      hai letto i miei articoli sui motori passo passo?
      il 298N non è il miglior driver per i passo-passo, ma puoi leggere gli articoli che ho scritto si come usarlo per i motori stepper.

      Mauro

  2. Mario

    Ciao,
    quando provo a fare> svn checkout svn://svn.openwrt.org/openwrt/trunk
    mi appare
    svn: E170000: URL ‘svn://svn.openwrt.org/openwrt/trunks’ doesn’t exist
    esiste un altro modo per scaricarlo?

    ..ho una macchina virtuale con ubuntu 13.04

    1. Mauro Alfieri

      Ciao Mario,
      non so se esista un link diretto, l’svn é sempre il più aggiornato insieme al git, puoi provare a scaricare quest’ultimo.

      Sul sito OpenWRT trovi le istruzioni su come fare.

      Mauro

  3. Fabrizio

    Salve avevo bisogno di sapere se era possibile utilizzare il TP MR.3020 come ricevitore Airplay con firmware OpenWrt.
    E’ possibile farlo? Se sì, mi può dare qualche consiglio? Grazie in anticipo. Fabrizio

    1. Mauro Alfieri

      Ciao Fabrizio,
      puoi verificare sul sito OpenWRT se supporta la modalità Airplay.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>