Arduino IDE 1.6.4 disponibile

Il 7 maggio 2015 il team di sviluppo ha rilasciato l’Arduino IDE 1.6.4 nella pagina di download arduino ide del sito ufficiale arduino.cc

Arduino IDE 1.6.4 available

Sono trascorse molte versioni dell’IDE dall’ultima volta che ho dedicato un articolo al rilascio di una versione dell’IDE tuttavia le novità introdotte dall’Arduino IDE 1.6.4 sono interessanti.

Novità introdotte con l’arduino IDE 1.6.4

Sul blog arduino la notizia del rilascio della nuova versione dell’IDE è stata accompagnata dalle seguenti novità:

arduino ide 1.6.4 disponibile blog

sicuramente l’introduzione dell’Arduino Gemma è interessante perché la gemma

Arduino Gemma

permette di sviluppare progetti wearable come gli orecchini con neopixel di cui avevi già letto in questo blog qualche mese fa.

Tra tutte le novità introdotte quella che reputo più utile per chi, come me, è abituato ad utilizzare l’interfaccia a linea di comando per digitare i comandi in modo testuale è la command line interface.

Con l’arduino IDE 1.6.4 è stat resa disponibile la CLI con la documentazione ufficiale in cui trovi la sintassi dei comandi e delle opzioni da utilizzare.

Qual’è il vantaggio della CLI ? A mio parere quello di poter operare su arduino senza linterfaccia grafica e se la relaziono ad uno dei miei utlimi progetti: Remote raspbian control arduino questo significa che potresti evitare l’installazione del VNC Server per aprire l’IDE ed utilizzare solo la programmazione da CLI così come la verifica dello sketch e/ l’upload.

Ho testato la verifica dello sketch da command line dell’arduino ide 1.6.4 sul mio Mac in attesa di provarlo anche sulla raspbian:

arduino IDE 1.6.4 CLI verify

una nota sulla documentazione della command line recita:

Note that on MacOS X, the main executable is Arduino.app/Contents/MacOS/JavaApplicationStub instead of arduino.

Ossia su MacOS X il comando arduino ha sostituito il JavaApplicationStub per cui nell’immagine del test eseguito vedi anche il path da cui sono partito.

Tornando alle novità introdotte in questa versione c’è il Board Manager ossia una interfaccia che semplifica l’aggiunta di nuove board prodotte da terze parti o dal team arduino stesso.

arduino IDE 1.6.4 Board Manager menu

Nel caso di board di terze parti le board possono essere “Certified” e compaiono direttamente nella schermata di gestione:

arduino IDE 1.6.4 Board Manager

a completare la nuova gestione delle schede che l’arduino IDE 1.6.4 può gestire è stata aggiunta nelle preferenze la possibilità di indicare l’Url contenente il repository con le impostazioni per nuove schede:

Arduino IDE 1.6.4 preferenze

gli Url, non ufficiali, di terze parti sono per adesso disponibili in un repository di tipo git: Unofficial-list-of-3rd-party-boards-support-urls da cui puoi prendere quelli relativi alla board che desideri utilizzare con il tuo nuovo arduino IDE 1.6.4

Adafruit ha realizzato un video per raccontare il funzionamento del nuovo IDE:

Buona programmazione !!!

Cortesemente, prima di inserire i commenti leggi il regolamento

Permanent link to this article: http://www.mauroalfieri.it/informatica/arduino-ide-1-6-4-disponibile.html

4 comments

Skip to comment form

    • Antonio on 23 maggio 2015 at 13:47
    • Reply

    Mauro,
    in effetti con il Mac l’IDE 1.6.4 non si apre, ma non ho ben capito come posso superare l’ostacolo.
    Grazie

    1. Ciao Antonio,
      io uso Mac 10.9.5 e non ho avuto problemi.
      Probabilmente hai una versione successiva, potrebbe essere un errore collaterale, prova ad avviarlo da linea di comando e comprendere l’errore che ne impedisce l’apertura.

        • Antonio on 28 maggio 2015 at 18:02
        • Reply

        Tutto ok, grazie.
        era un problema della versione IDE scaricata dal sito.
        Ho fatto vari download in giorni successivi ed finalmente ieri la versione si è installata regolarmente.
        Le versioni precedenti non si installavano in nessun dei miei due Mac (Imac e MacBook).
        Il tuo sito è un vero punto di riferimento!

        1. Grazie Antonio !!!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.