Ingranaggio stampa 3d

L’ingranaggio stampa 3d è stato un esperimento sia dal punto di vista del disegno 3d sia per lo studio della meccanica.

ingranaggio stampa 3d

Nel precedente articolo hai letto come montare la base rotante makeblock ed hai letto, in fondo all’articolo, che il movimento della piattaforma è eseguito fissando il “mounting hub” direttamente ad un supporto fissato al cuscinetto di rotazione.

Questo tipo di fissaggio comporta un rapporto 1:1 di trasmissione tra il motore e la base rotante con conseguenti limiti:

  • il numero di passi o micropassi del motore è il limite di precisione della base rotante stessa;
  • la coppia del motore è il limite di coppia della base;

Ho quindi pensato che potesse essere più utile ed interessante modificare la trasmissione tra il motore e la base rotante per ottenere un diverso rapporto di trasmissione ed una coppia maggiore.

In mio aiuto è arrivato Leonardo S., uno studente di meccanica al quarto anno, frequentatore di WeMake, che mi ha dato degli ottimi consigli sulla realizzazione di un ingranaggio con Inventor 2016.

La progettazione dell’ingranaggio stampa 3d

La mia esperienza in meccanica e disegno 3d è molto basilare, pertanto ti invito a leggere come disegnare ingranaggi, calcolare il passo, l’altezza dei denti ed altre caratteristiche meccaniche nei tutorial che trovi sul web.

Leonardo mi ha fornito le basi per comprendere ciò che avrei voluto realizzare e disegnato con me, come un tutor esperto, l’ingranaggio:

ingranaggio stampa 3d inventor

il rapporto tra le due parti dell’ingranaggio è di 1:4 per cui ogni rotazione completa del motore avrai 1/4 di giro della base rotante.

La scelta di inclinare i denti dell’ingranaggio dandogli la forma elicoidale è dettata dalla volontà di ridurre il più possibile il gioco che otterrai in quanto i componenti sono stampati in 3d con la Delta Kossel che mi sono costruito e le tolleranze possono essere di precisione inferiore a quelle di un ingranaggio ottenuto con tecniche di stampaggio plastico professionali.

Il modello 3D ottenuto necessita ancora di alcune finiture come ad esempio i fori di fissaggio nella ghiera esterna ed il posizionamento dei componenti per una corretta stampa; puoi importare il modello STL in openScad, il programma di disegno 3D che apprezzo di più per la sua semplicità e versatilità:

ingranaggio stampa 3d oscad

applicarvi i fori e spostare l’ingranaggio interno al centro per ottenere due stampe nitide e con i denti separati.

Sei quindi pronto per la stampa 3d; io ho usato la mia stampante Delta autocostruita che sulle lavorazioni circolari mi ha sempre dato ottimi risultati:

ingranaggio stampa 3d alto

per essere certo di staccare i pezzi senza difficoltà ho usato del nastro di carta applicato sul piano al posto della lacca che utilizzo di solito in quanto quest’ultima a volte rende difficile l’estrazione dei componenti e forzandoli si deformano, cosa che non deve accadere assolutamente con una lavorazione di questo tipo .. pena la perdita di precisione sul funzionamento finale.

Montaggio del ingranaggio stampa 3d

Per eseguire il montaggio dell’ingranaggio stampa 3d sono necessarie solo 4 viti M4 x 15 tra la ghiera esterna ed il cuscinetto, 4 viti M3 x 12 tra il “mounting hub” e la ghiera interna dell’ingranaggio e 4 viti M3 x 10 per fissare il motore alla base in plexy glass.

Tuttavia la base originale, quella contenuta nel kit della base rotante è inadatta al montaggio del nuovo sistema di trasmissione in quanto il motore inizialmente è previsto al centro ed ha li i suoi alloggiamenti mentre nel mio sistema ad ingranaggi il motore deve essere decentrato tanto quanto l’interasse delle due ruote dentate.

Puoi disegnare quindi una basetta partendo dalle misure e conosciute per la progettazione del sistema di trasmissione:

ingranaggio stampa 3d cad

e tagliare con un laser il nuovo supporto per il motore, quindi assemblare il tutto:

ingranaggio stampa 3d montato

In un prossimo articolo descriverò i collegamenti del motore e lo sketch per muovere il tutto.

Cortesemente, prima di inserire i commenti leggi il regolamento

Permanent link to this article: http://www.mauroalfieri.it/elettronica/ingranaggio-stampa-3d.html

6 comments

Skip to comment form

  1. Ciao, volevo chiederti se pubblicherai il file stl o meglio openScad.
    Mi interesserebbe anche solo avere qualche riferimento in più al tipo di ingranaggio fatto, come si chiamano i dentini messi in diagonale e come si definisce un ingranaggio con dentatura interna invece che esterna.
    Grazie.

    1. Ciao Lorenzo,
      l’ingranaggio è realizzato con inventor e le definizioni che mi chiedi sono una spunta per dire che l’ingranaggio è interno, l’interasse che è inferiore al raggio del primo elemento e i denti inclinati sono definiti come elicoidali.
      Non penso di pubblicare l’stl in quanto specifico per questo progetto e di poco interesse se non hai esattamente il medesimo cuscinetto, se vuoi ti invio il file per email, anche il sorgente in autodesk inventor 2016

      1. Se riesci ad inviarmi una mail te ne sarei grato, vorrei studiarmi l’ingranaggio..
        Devo scriverti l’indirizzo o lo vedi da admin?
        Grazie

        1. Ciao Lorenzo,
          l’email la vedo da admin. Ti ho inviato i miei files.

    • Mauro on 2 maggio 2018 at 21:41
    • Reply

    Buonasera omonimo, volevo sapere, cortesemente se i file puoi inviarli anche a me e se tante volte hai lo stesso progetto con tre ingranaggi uno dentro l’altro, grazie e complimenti per il sito.

    1. Ciao Mauro,
      ho pubblicato qui i file così chiunque può scaricarli.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.