Delta 3d printer K250 primo movimento – terza parte

La costruzione della Delta 3d printer K250 prosegue e voglio condividere ogni fase della realizzazione.

Delta 3d printer K250 Struttura delta bracci montati

Se segui il blog da qualche tempo avrai già letto gli articoli precedenti dedicati al progetto della Delta 3d printer K250, se sei arrivato a questo articolo per la prima volta ecco una serie di link agli articoli che parlano dello stesso argomento:

Prossimo passo della costruzione della Delta 3d printer K250

Monta i braccetti in fibra di carbonio ai carrelli verticali ed all’effector della Delta 3d printer K250 realizzati nei precedenti articoli in modo che abbiano il minor gioco possibile.

Ricorda che la Delta 3d è un modello di stampante in cui la precisione di montaggio è fondamentale.

L’aspetto della Delta 3d printer K250 in questa fase del montaggio dovrebbe essere simile a questo:

Struttura delta bracci montati

a cui mancano ancora le cinghie che permettono il movimento dei carrelli.

Monta le cinghie in modo che siano sufficientemente tese, non preoccuparti se in questa fase non sono al massimo della tensione possibile in quanto ti mostrerò un trucco per regolare la tensione delle cinghie nei prossimi articoli.

In questa fase poni maggiore attenzione a come sono bloccate le cinghie:

Carrello verticale montato

nota che ci sono due fascette, di colore bianco, che bloccano la cinghia dopo averla fatta passare negli incavi dei carrelli predisposti a questo scopo.

Monta quindi i finecorsa che puoi realizzare con dei semplici micro switch NC / NA, collegando i soli contatti C ( comune ) e NC ( Normalmente Chiuso ) come mostrato nell’immagine seguente:

microSwitches endstops

L’immagine l’ho trovata sul web, i miei non li ho montati con connettori come questi per risparmiare spazio nel montaggio:

Cinghie finecorsa montati

sistemati i cavi puoi procedere alla misurazione delle dimensioni per il tubo del bowden ed i cavi che portano alimentazione all’estrusore ed alle ventole:

Test lunghezza cavi tubi cinghie

portando l’effector nel punto più basso della struttura puoi decidere la lunghezza massima.

Il video del primo movimento della Delta K250

Ecco il primo movimento eseguito dalla mia Delta 3d printer K250 subito dopo il montaggio delle cinghie:

Cortesemente, prima di inserire i commenti leggi il regolamento

Permanent link to this article: http://www.mauroalfieri.it/elettronica/delta-3d-printer-k250-primo-movimento-terza-parte.html

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.