Blynk MKR1000 quattro relè

La serie di articoli dedicati all’app Blynk mkr1000 quattro relè sfrutta l’occasione per descrivere uno schema di collegamento

Blynk-first-Test-connection-after-connect

tra la mkr1000 ed la scheda a 4 relay allo stato solido descritta nell’articolo “relè allo stato solido”

Ecco come funziona:

Schema dei collegamenti MKR1000 e board relè allo stato solido

Lo schema di collegamento è molto semplice, anche se differisce da modulo a modulo solo per la posizione dei pin.

Nella figura seguente ho utilizzato un comune modulo a 4 relè, simile a questo, che ha i pin Vcc e Gnd agli estremi della morsettiera:

Blynk MKR1000 quattro rele

e, rispetto al mio modulo, ha i pin dei canali rinominati come IN ( INPUT ) e non come CH.

Il modulo che ho utilizzato per il test è un modulo 4 relè allo stato solido, silenzioso nella fase di funzionamento:

01 Blynk first Test connection pins

che possiede i pin Vcc e Gnd come primi della morsettiera ed ha due modalità di connessione verso il micro controllore, come vedi in figura.

Configurazione Blynk MKR1000 quattro relè

Una importante considerazione in merito all’utilizzo di Blynk MKR1000 quattro relè con schede simili a quella decritta è che il valore da inviare perché i relè siano spenti, non conducano elettricità, è 1 e non 0.

Definirei questo funzionamento a logica inversa ossia contraria a come comunemente valuti di controllare un relay.

Devi modificare l’app Blynk sia per aggiungere 4 bottoni, sia per variarne le proprietà di ciascuno come indicato di seguito:Blynk mkr1000 change button propertiesnota che

  1. la label è “relay A”;
  2. D6 invia “1” come segnale basso ( LOW ) pulsante non attivo o non premuto; e “0” in caso contrario;
  3. la modalità è “switch”;
  4. la label per “ON” ed “OFF” non è cambiata;

ripeti le stesse configurazioni per tutti i bottoni della tua App Blynk MKR1000 quattro relè.

Lo Sketch

Lo sketch che puoi utilizzare è il medesimo descritto nell’articolo dedicato al primo test con la Blynk e l’MKR1000.

Riporto lo sketch solo per completezza dell’articolo e ti invito a leggere la descrizione linea per linea nel precedente articolo.

#define BLYNK_PRINT Serial

#include <SPI.h>
#include <WiFi101.h>
#include <BlynkSimpleMKR1000.h>

char auth[] = "MyTokenBlynk";

char ssid[] = "MySSID";
char pass[] = "MyWiFiPassword";

void setup() {
  Serial.begin(9600);

  Blynk.begin(auth, ssid, pass);
}

void loop() {
  Blynk.run();
}

dopo aver verificato che il Token è corretto ed averlo caricato sulla MKR1000 passa ad usare l’applicazione.

Accesso da Blynk MKR1000

Apri l’app e nota che sui pulsanti è scritto il corrispettivo pin configurato.

Questa modalità ti indica che il tuo progetto all’interno di Blynk non è in stato start.

Riconosci questo stato anche dalla presenza, in alto a destra, del segno “play” che devi premere per avviare le funzioni dell’App e stabilire la connessione con il server:

Blynk first Test connection before connect

alla prima connessione del software al server i pulsanti cambiano il loro valore:Blynk-first-Test-connection-after-connect

facendo comparire lo stato attuale ed in alto a destra sparisce il pulsante “play”

Nei prossimi articoli proveremo ad inserire anche un display virtuale e a scrivere lo stato dei relè.

Cortesemente, prima di inserire i commenti leggi il regolamento

Permanent link to this article: http://www.mauroalfieri.it/elettronica/blynk-mkr1000-quattro-rele.html

8 comments

1 ping

Skip to comment form

    • Cristiano on 27 luglio 2017 at 10:29
    • Reply

    Ciao ho una domanda..ma arduini mkr1000 non lavora a 3,3v? Il rele lavora a 5v?

    1. Ciao Cristiano,
      hai ragione ma uso la 5v per alimentare i relay, vedi schema, ed i segnali logici, come tu sai, a 3,3 hanno superato la soglia necessaria ad un attuatore progettato per i 5v per funzionare.

        • Cristiano on 10 gennaio 2018 at 09:26
        • Reply

        Ciao ti rispondo solo ora, quindi fondamentalmente Arduino manda un segnale a3,3 che risulta sufficiente a far “scattare” il rele?

        1. Ciao Cristiano,
          si certo.

    • Alessio Ziveri on 29 marzo 2018 at 10:28
    • Reply

    Buongiorno Mauro ,
    prima di tutto complimenti per i tuoi post sempre molto chiari e immediati.
    Ho da poco iniziato con arduino , ho iniziato un progetto con 4 rele’ con NodeMCU ESP12-E seguando questo tuo Post e tutto funziona benissimo.
    Ora vorrei chiederti , vorrei accendere dei Led ogni volta che aziono un rele’ ma con logica inversa mi si accendono quando sono spenti.
    Esiste un modo x interagire con Blynk ? o non e’ possibile ?

    Grazie 1000

    1. Ciao Alessio,
      non ho compreso cosa vuoi fare, provo a farti qualche domanda per capire:
      – i led sono sulla scheda relé?
      – i relé si eccitano quando tu invii un segnale positivo o negativo?
      – i relé sono a deviazione ? ossia tai un comune e due contatti ?

        • Alessio Ziveri on 10 aprile 2018 at 17:55
        • Reply

        Ciao Mauro e grazie della risposta che leggo solo ora (ero in ferie )
        Ho risolto usando altri 4 contatti della nodemcu semplicemente dando il comando di HIGH quando
        il rele’ e’ LOW
        In questo modo quando i rele’ sono eccitati (con negativo) si accendono
        anche il led che ho collegato alla scheda.
        leggendo lo stato dai pin anche se li comando con Blynk tutto funziona.

        1. Ottimo Alessio,
          se vuoi condividere le tue modifiche ed il tuo progetto sarò lieto di ospitarlo qui.

  1. […] Se vuoi conoscere maggiori informazioni in merito al controllo dei relè con blynk attraverso l’mkr1000 puoi leggere il precedente articolo “blynk mkr1000 quattro rele” […]

Lascia un commento

Your email address will not be published.