Arduino Yùn Rev.2

Arduino Yùn Rev.2 è arrivata, così titola il blog arduino con un post del fondatore Massimo Banzi del 27 marzo 2018, una settimana fa.

Arduino Yun Rev.2

La nuova scheda in arrivo è appunto l’Arduino Yùn Rev.2 che sarà la versione rivisitata e migliorata della precedente Yùn rilasciata nel 2013.

L’Arduino Yun prima versione

l’arduino yùn è stata oggetto di alcuni interessanti progetti pubblicati su questo blog che ne descrivono le caratteristiche utilizzando le sue funzioni, puoi leggere ad esempio:

solo per citare i primi articoli che ho scritto su questa fantastica board.

Tanti altri articoli puoi leggerli cercando Yun o Yùn nella ricerca del blog, dall’haking OpenWRT a centraline per orto idroponico e video sorveglianza.

Comprendi come sia contento che l’Arduino Yùn Rev.2 sia finalmente stata annunciata e spero presto di poterla acquistare per recensirla e realizzare molti altri progetti con la nuova nata.

Ecco le prime foto dell’Arduino Yun Rev.2

Sul blog ufficiale Arduino.cc sono state pubblicate le prime foto:

 

Arduino Yùn Rev. 2

Fonte: https://blog.arduino.cc/2018/03/29/arduino-yun-rev-2-is-here/

a prima vista noti subito una differenza con la precedente:

Arduino Yùn

Fonte: https://store.arduino.cc/arduino-yun

la posizione dei connettori ethernet e USB è invariata ma la sono stati entrambi disposti in modo da ridurre le dimensioni, in altezza, della scheda.

Il connettore Ethernet è ribassato e la porta USB, di tipo host, è stata disposta orizzontalmente, questo, come puoi leggere sul comunicato ufficiale permette di migliorare l’inserimento delle shield senza che i due connettori possano in qualche modo causare corti circuiti con quest’ultime.

Il form factor non è cambiato come non è cambiata la posizione della SD card sul retro con cui poter espandere il filesystem linux embedded:

Arduino Yùn rev2 back side

Fonte: https://blog.arduino.cc/2018/03/29/arduino-yun-rev-2-is-here/

Si intravede anche la serigrafia SeedStudio come sviluppatrice della scheda.

Caratteristiche tecniche Arduino Yùn 2

Sul sito arduino.cc insieme all’annuncio è stata pubblicata anche la scheda tecnica del prodotto:

Arduino Yun Rev.2 spec tech

in cui puoi leggere, vedi sopra, che il microcontrollore non è cambiato ( ATmega32U4 ) il medesimo della Leonardo, così come la tensione operativa degli ingressi di INPUT ed OUTPUT.

Alle caratteristiche del micro controllore ATmega32U4 devi aggiungere le potenzialità offerte dalla componente Linux, basata su un microprocessore, che resta l’Atheros AR9331 come per la Yùn:

Arduino Yun Rev.2 linux microprocessor

che supporta la versione OpenWRT come puoi leggere da questo estratto del post sul blog arduino:

Arduino Yun Rev.2 what is new

Il circuito di alimentazione è stato migliorato e reso più robusto, ed è stato implementato un USB hub, caratteristica da provare appena possibile per comprendere quante periferiche potranno essere collegate alla USB Host presente.

Le componenti software aggiornate non riguardano solo la parte OpenWRT che è stata aggiornata con le ultime patch del SO, ma sopratutto il supporto SSL nella libreria bridge che, come sai, ti permette di comunicare in modo semplice tra l’ATmega32U4 e l’Aheros9331, ossia linux.

Infine la componente led che ti permette di verificare lo stato delle porte e dell’Arduino Yùn Rev.2 semplicemente interpretando i messaggi dai led:

Arduino Yun Rev.2 led onboard

Mi sono già iscritto per ricevere aggiornamenti circa l’uscita della scheda e poterla acquistare e recensire appena disponibile.

Cortesemente, prima di inserire i commenti leggi il regolamento

Permanent link to this article: http://www.mauroalfieri.it/elettronica/arduino-yun-rev-2.html

2 comments

    • Nicola Mondello on 20 aprile 2018 at 13:21
    • Reply

    Speravo tanto in una versione con maggiore SRAM.. tante idee belle da poter sviluppare e solo 2,5KB dell’Atmega32u4 che ti frenano :S.. Oppure mettiamo di lato il microcontrollore e lavoriamo su OpenWRT? che versione di NodeJS si potrà installare per esempio? Sono molto curioso..

    1. Ciao Nicola,
      sia la parte Arduino (Atmega32u4) sia Atheros ( AR9331 ) sono rimaste invariate.
      L’idea di sfruttare appieno le potenzialità della parte openWRT sono, a mio avviso, alla base dell’idea che motiva queste schede.
      Sono in attesa anche io della commercializzazione per provarla.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.