Stampa Pagina

Collabora al blog

Hai un articolo da scrivere su una delle categorie presenti in questo sito?

scrivi una email all’indirizzo info (at) mauroalfieri (dot) it inviando:

  • la descrizione del progetto: idea, breve presentazione, obiettivo
  • le foto del progetto e se necessario delle singole parti per l’assemblaggio
  • schemi elettrici e collegamenti o disegni per taglio laser/cnc
  • sketch corredato da descrizione riga per riga
  • video del progetto: montaggio, funzionamento

Scegli tu il materiale che vuoi inviarmi e che desideri pubblicare e condividere per permettere ad altri appassionati di riprodurre il progetto.

Vuoi esprimere la tua opinione sui miei articoli?

commenta uno dei miei articoli.

Desideri condividere articoli, passioni e conoscenze con utenti di Internet?

proponi la tua idea e sarò felice di poterla condividere:   info at mauroalfieri dot it

Desideri diffondere uno dei miei articoli?

puoi farlo senza problemi, attingi da questo sito.

Ti chiedo di citare la fonte e riportare il sito web e il nome dell’autore.

Scopo di lucro?

la mia visione di internet è di condividere, informare e diffondere conoscenza.

Con questo principio ho costruito questo sito che vorrei diventasse punto di ritrovo per le conoscenze e gli argomenti che conosco e mi appassionano, sono partito da ciò su cui io stesso posso scrivere.

Per questo gli articoli che scriverai saranno da te firmati e sarà riportato il tuo indirizzo web o email, se lo vorrai.

Permalink link a questo articolo: http://www.mauroalfieri.it/collabora.html

33 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. lucio

    Vorrei entrare in comunicazione con te no facebook twitter o altro se possibile tramite semplice email.
    Avrei una richiesta da fare riguardante striscie led e domotica bticino ti ringrazio anticipatamente.

    1. Mauro Alfieri

      Ciao Lucio,
      nella pagina contatti trovi la mia email.
      Io chiedo a tutti di condividere la propria esigenza/esperienza con gli utenti del Blog perché è lo spirito della community che rende ancor più grande arduino e fa crescere tutti noi.
      Se avrai voglia di farlo sari benvenuto, se preferisci l’email scrivimi e cercherò di risponderti prima possibile.

      Mauro

      1. pantaleo

        ciao mi chiamo leo e sono alle prime armi con arduino vorrei un tuo parere a riguardo a questo sketch
        non riesco a capire dove ho sbagliato potresti aiutarmi ,grazie in anticipo aspetto tue notizie.

        // Magic03
        // This code is designed for the Dagu Magician Chassis
        // Using a Pan & Tilt asseply with an HC-SR04 Ultrasonic Sensor
        //
        // The motors are controlled using the Adafruit Motor shield library
        // which must be downloaded and installed first
        // copyright Adafruit Industries LLC, 2009
        // this code is public domain, enjoy!

        #include
        #include

        //AF_DCMotor mRight(4);

        int panPin = 9; // this is Servo 2 on the motor shield
        int tiltPin = 10; // This is Servo 1 on the motor shield
        Servo panServo, tiltServo;

        int pingPin = A0; // Analog pin 0 used for the Ping Pin (Trig)
        int inPin = A1; // Analog pin 1 used for the Echo Pin (Echo)
        unsigned long duration, inches;
        int indec, cmdec;
        int inchconv = 147; // ratio between puls width and inches
        int cmconv = 59; // ratio between pulse width and cm
        String s1, s2, s3;
        int panCentre = 110;

        void setup()
        {
        Serial.begin(115200);
        pinMode(pingPin, OUTPUT);
        pinMode(inPin, INPUT);
        panServo.attach(panPin, 1000, 2000);
        tiltServo.attach(tiltPin, 1000, 2000);
        pointCentre();
        tiltServo.write(90);
        }

        void loop()
        {
        int cm, lcm, rcm;
        forward(200);
        delay(100);
        cm = getDistance();
        if(cm < 30)
        {
        halt();
        pointLeft();
        lcm = getDistance();
        pointRight();
        rcm = getDistance();
        pointCentre();
        reverse(255);
        delay(400);
        halt();
        if (rcm < lcm)
        spinRight(255);
        else
        spinLeft(255);
        delay(200);
        halt();
        }
        }

        void pointLeft()
        {
        panServo.write(panCentre – 60);
        delay(150); // wait for servo to get there
        }

        void pointRight()
        {
        panServo.write(panCentre + 60);
        delay(300); // wait for servo to get there
        }

        void pointCentre()
        {
        panServo.write(panCentre);
        delay(150); // wait for servo to get there
        }

        int getDistance()
        {
        int rval;
        digitalWrite(pingPin, LOW);
        delayMicroseconds(2);
        digitalWrite(pingPin, HIGH);
        delayMicroseconds(10);
        digitalWrite(pingPin, LOW);
        duration = pulseIn(inPin, HIGH, 38000L); // Set timeout to 38mS
        rval = microsecondsToCentimeters(duration);
        Serial.println(rval);
        return rval;
        }

        void forward (int spd)
        {
        mLeft.run(FORWARD);
        mRight.run(FORWARD);
        mLeft.setSpeed(spd);
        mRight.setSpeed(spd);
        }

        void reverse(int spd)
        {
        mLeft.run(BACKWARD);
        mRight.run(BACKWARD);
        mLeft.setSpeed(spd);
        mRight.setSpeed(spd);
        }

        void spinLeft(int spd)
        {
        mLeft.run(FORWARD);
        mRight.run(BACKWARD);
        mLeft.setSpeed(spd);
        mRight.setSpeed(spd);
        }

        void spinRight(int spd)
        {
        mLeft.run(BACKWARD);
        mRight.run(FORWARD);
        mLeft.setSpeed(spd);
        mRight.setSpeed(spd);
        }

        void halt()
        {
        mLeft.run(RELEASE);
        mRight.run(RELEASE);
        delay(10);
        }

        long microsecondsToCentimeters(long microseconds)
        {
        return microseconds / cmconv;
        }

        1. Mauro Alfieri

          Ciao Pantaleo,
          Sopravvaluti le mie capacità di lettura del codice, non conosco l’uso delle librerie Adafruit e non sono in grado di capire cosa fa uno sketch dalla sola lettura.

          Dovresti gentilmente spostare il tuo commento in un articolo del blog che almeno faccia cose simili al tuo, anche se con librerie differenti e sopratutto scrivermi che finalità vuoi dare al progetto, cosa deve fare, cosa ti aspetti che faccia e cosa non fa.

          Mauro

  2. Giuseppe

    seguo sempre con interesse i progetti arduino del tuo sito …
    Sto lavorando ad una centralina per l’automazione di un’ acquario, ho un po di problemi con la creazione di menu e sottomenu visualizzabili tramite un lcd.
    sarebbe interessante affrontare una discussione.
    ho cercato di utilizzare la libreria menu di arduino …. ma non ne vengo fuori …

    grazie a nome di tutti gli “arduinisti”

    ciao Beppe

    1. Mauro Alfieri

      Ciao Beppe,
      Grazie per i complimenti.
      Realizzare menu con arduino non è semplice xchè anche io ho provato, ed abbandonato, la libreria menu senza trovare una alternativa.
      Ho anche pensato di scriverne una io, ma il tempo è tiranno.

      Ogni arduinista si inventa un suo metodo, il mio lo trovi negli articoli dedicati al Dolly.

      Mauro

  3. vittorio

    Ciao,ho visto qualche tuo video su you tube e ti chiedo una mano se puoi.
    Ho un motore passo passo tipo 4118m-07s-02 e vorrei farlo girare con un contatore che mi visualizzi i giri o gli impulsi .vorrei realizzare qualcosa mi sai dare qualche dritta ,se devo comprare qualche kit e cosa comprare, se lo devo realizzare….insomma dammi una mano se puoi.
    Con il saldatore ho dimestichezza .
    Grazie

    1. Mauro Alfieri

      Ciao Vitorio,
      dalla sola sigla che mi hai inviato sembra un buon motore passo-passo bipolare, ma avrei bisogno di maggiori informazioni per aiutarti.
      Non mi è chiaro, inoltre, il tuo progetto o se stai cercando qualche spunto sperimentale per usare il tuo motore.
      Ti consiglio volentieri cosa comprare se mi dai le risposte a quello che oho chiesto.

      Mauro

  4. simone

    ciao mauro
    complimenti per il blog mi sembra davvero esaustivo,
    mi sto approcciando ora al mondo arduino avrei intenzione di usarlo per sviluppare sistemi integrati fra loro (immagino mi ci vorrà del tempo)
    io ho una base informatica ma pultroppo nn molto elettronica quindi mi sto dedicando allo studio in questa fase.
    vorrei capire se riesci ad aiutarmi se per improntare quanlche prima idea mi basta il kit starter base o mi consigli di aggiungere qualcosa.. nn so ad esempio un display un alimentatore o cose del genere… visto che devo fare l’ordine vorrei farne uno unico in modo poi da concentrami senza dover staccare dei giorni.
    ps.. poi quando iniziero’ potro diventare il tuo incubo 🙂
    pps mi sono iscritto alla newsletter se dovessi fare dei corsi per principianti mi piacerebbe seguirli e poi si vedra
    buona giornata

    1. Mauro Alfieri

      Ciao Simone,
      mi fa piacere leggere del tuo entusiasmo.
      Per il to acquisto esistono diversi starter-kit sul sito robot-domestici e se indichi che te li ho consigliati magari ti danno un codice sconto come il mio, non è tanto ma meglio di niente.

      Io ti consiglio di sceglierne uno completo, è vero che dipende molto dal tuo orientamento se sei più indirizzato alla parte meccanica scegli quello con i motori, servo e driver per motori ( L298 ) se, invece, vuoi lavorare con l’ottica e i segnali ti consiglio quello con led, resistenze, potenziometri ed LCD.

      Trovi anche starter kit che possiedono entrambi.
      Per i corsi, sto realizzando un percorso base in aula ed a breve proporrò delle date via newsletter.

      Mauro

      1. simone

        grazie mille per le informazioni, direi che sono orientato sui segnali abbiamo gia una produzione domotica nostra e vorrei implementarla con delle sciccherei senza diventare matto… l’idea sarebbe quella…. devo vedere se è fattibile e se riesco a far dialogare l’arduino eventualmente con un sistema un po obsoleto ma funzionante fatto in visual basic…

        1. simone

          domanda:
          esiste la possibilita’ di lavorare o interagire col protocollo dali? devo far fare delle cose strane a dei led

          1. Mauro Alfieri

            Ciao Simone,
            non conosco il protocollo dali.
            Prova acercare su internet se esistono delle librerie già pronte che puoi utilizzare.

            Mauro

  5. Giovanni

    Ciao.
    Da molto tempo mi interesso di elettronica e pc, anche se solo come hobby, però… grazie al tuo sito ho imparato molto su Arduino; ora voglio cimentarmi nel creare un mio sito non solo su Arduino ma sull’elettronica in generale.
    Nel mio sito che sto per fare (non è ancora nei motori di ricerca) vorrei mettere un link al tuo sito, cioè inserirti come sito amico, poiché molto utile e fatto bene. Posso? Se riesco a fare un buon lavoro lo metterò in line e ti invio il nome del mio sito. Un’ultima cosa ma se voglio parlare di Arduino, servono dei permessi? Ho provato a scrivergli e sono in attesa che mi rispondano.

    Grazie.

    1. Mauro Alfieri

      Ciao Giovanni,
      bella iniziativa.
      Puoi mettere i link al mio sito e citare gli articoli che ti piacciono.
      Se usi WordPress quando pubblichi qualcosa di nuovo anche io sono avvertito e potrò ricambiare il favore.
      Per i permessi io non li ho chiesti, unica cosa so che non puoi usare il logo ufficiale.

      Ti stai lanciando in una bellissima avventura, dura in alcuni casi.
      Ovviamente se invece di iniziare tutto da solo volessi usare il mio Blog e diventare un Autore di articoli mi farebbe piacere.
      Ti permetterebbe di capire meglio che tipo di impegno ti chiede e siccome é tutto gratis ti risparmi i costi i gestione e manutenzione del sito.

      Mauro

  6. Roberto

    Ciao Mauro.
    Ho scaricato sul mio tablet molti dei tuoi tutorial e devo dire che sono l’unici che mi fanno stare sveglio nei miei viaggi sul treno da casa a lavoro , sono davvero interessanti e grazie a te ho imparato molte cose. Da qualche mese ho iniziato a “giocare” con arduino e ho scoperto le potenzialità di questa scheda, in particolare il mio intento è quello di comandare in remoto la caldaia a pellet.
    Premesso che, ho già un sistema di monitoraggio formato da un PogoPug, modificato, con a bordo archlinux (http://archlinuxarm.org/platforms/armv5/pogoplug-v2-pinkgray) e il programma 123solar per monitorare tramite internet il mio impianto fotovoltaico, vorrei collegare la scheda Arduino Uno 3R ad una delle uscite usb del PogoPlug e farlo riconoscere ad archlinux e tramite una pagina html comandarlo a distanza. Mi sono documentato in merito ed ho visto che arduino uno 3r a problemi di comunicazione seriale che può essere risolta intervenendo sull’ardhware della scheda posizionando un condensatore da 10uf tra il reset e gnd (cosa che non ho ancora capito come fare).
    Una volta questa modifica arduino continua a funzionare nello stesso modo …….. o è meglio acquistare un‘altra scheda che non ha di questi problemi di comunicazione seriale (come il “prototipo luigino 238” o magari un’altra????) ……..qual’è il tuo consiglio ????????

    1. Mauro Alfieri

      Ciao Roberto,
      mi piacerebbe provare a collegare schede linux-based ad arduino per darle comunicare.
      L’unica cosa che ho letto fino ad ora riguarda raspberry e arduino se non vuoi usare la Usb ma la connessione seriale della Raspberry presente sui connettori GPIO, in quanto questi ultimi lavorano a 3,3v e bisogna adattare i segnali di Arduino.

      Se mi invii qualche link di quelli che descrivono il problema di connessione posso leggerli e cercare di capire che tipo di difficoltà ci siano.

      Prevalentemente uso red-hat o debian come distro, tuttavia ho un amico bravissimo su Arch ed abbiamo già collegato Arduino ad un Pc con su tale distro senza difficoltà ed usando l’IDE. I problemi di cui mi scrivi riguardano forse la comunicazione seriale attraverso altri sw.

      Mauro

  7. Claud

    Fantastico il progetto del dolly. Io mi sono costruito una Jib Arm Camera Crane e l’ ho equipaggiata con due motori a 12 volt CC per il posizionamento della telecamera. Ora vedendo il suddetto progetto mi piacerebbe installarlo sostituendo ovviamente i motori cc in stepmotor. Mi daresti la lista completa di tutta la componentistica hardware Arduino per la realizzazione. Per il software è stato già creato qualcosa ? Ringrazio anticipatamente Claud.

    1. Mauro Alfieri

      Ciao Claud,
      hai inserito il commento nel posto sbagliato.
      Cerca nel Blog Dolly e troverai gran parte di quello che chiedi 🙂

      Mauro

  8. gianmarco

    Il tuo sito è sempre uno dei primi riferimenti per i miei progetti con Arduino.
    Ho notato però che non hai mai usato un trasmettitore/ricevitore molto economico che è sul mercato da almeno un paio d’anni, RFM12BS (http://lowpowerlab.com/blog/2012/12/28/rfm12b-arduino-library/). Visto il crescente interese sulle applicazioni wireless potrebbe essere molto diffuso ad uso hobbistico.Dalla letteratura il suo utilizzo sembra banale.
    Io però ho provato a fare quanto descritto nei vari post ma senza un successo.
    Hai per caso avuto esperienze con questo chip ? Lo hai già usato e scartato forse? Nel qual caso penso di non avere molte possibilità di farlo funzionare.
    Grazie per una eventuale risposta.

    1. Mauro Alfieri

      Ciao Gianmarco,
      non ne possiedo uno é per questo non l’ho ai provato.
      Non arrendersi, prova e riprova ed arriverai a vederlo funzionare.

      Quando avverrà io ti riserverò lo spazio di uno o più articoli per condividere le tue conoscenze se vorrai.

      Mauro

  9. Germano

    Ciao Mauro,sono un appassionato di elettronica ma purtroppo non ho conoscenze adeguate x dare sfigo alla mia passione.ho comperato arduino uno,motor shield dk electronics ,ho in casa 5 sensori e due servo mg995;cosa ci vorrei fare? Un inseguitore solare a due assi ma bisognerebbe capire come collegare i sensori ldr sopra il shield che non ha pin liberi o sono io che non li vedo!vorrei alimentarlo esternamente x non usare la mia usb pc come alimentazione e ovviamente lo sketc che ho trovato in rete era x collegare i servo direttamente ad arduino senza shield quindi devo fare sketc nuovo?non so se mi puoi o hai voglia di aiutarmi ma ti ringrazio comunque anticipatamente;ps complimenti x i tuoi progetti che aiutano la gente e i giovani ad esprimere in alcuni casi potenzialita creative .ciao da Germano

    1. Mauro Alfieri

      Ciao Germano,
      ti ringrazio per i complimenti.
      Il commento é però nel posto sbagliato, avresti dovuto inserirlo su un articolo destinato agli inseguitori solari.

      Aggiungi il tuo commento ad un mio articolo sull’argomento e proverò ad aiutarti.

      Mauro

  10. Gaetano

    Ciao Mauro, beh se ti faccio i complimenti per il sito sarei ripetitivo ma è un obbligo: COMPLIMENTI !!!

    Dopo aver girato sul web in cerca di qualche interessante progetto nel tuo sito ne ho trovati veramente tanti.
    Conosco arduino da qualche mese e sono veramente elettrizzato dall’idea di realizzare molti progetti ma non è così facile.

    Il primo che mi viene in mente è questo:
    http://www.youtube.com/watch?v=GPOpI4leXns

    Hai qualche consiglio da darmi su dove trovare qualche tutorial ?

    1. Mauro Alfieri

      Ciao Gaetano,
      progetto interessante, articolato ma complesso.
      Posso darti 2 consigli:

      1. inserisci i commenti negli articoli simili al tuo progetto, questo avresti potuto inserirlo nell’articolo dedicato all’RFID;
      2. hai provato a consultare i due link presenti nel commento al video che mi hai indicato?

      Mauro

      1. Gaetano

        Ciao, Mauro
        non avevo guardato bene la pagina del link, e guardando bene ci sono file interessanti, che attenzionerò in questi giorni.
        Appena capisco se è fattibile ti faccio sapere e magari se ti va puoi scrivere un articolo ( anche con il mio aiuto) così magari può essere utile a qualcuno.
        Stavolta però lo metterò nella sezione giusta.

        Ciao e un grandissimo grazie.

        1. Mauro Alfieri

          Ottimo Gaetano !!

  11. Gabriele

    Ciao Mauro, da breve ho cominciato a lavorare su un progetto su i servo motori, la mia idea era quella di realizzare una testa mobile tipo quelle che si usano in discoteca…
    io ho iniziato dal programma che controlla un singolo servo con un potenziometro, per poi passare al programma che controlla due servo con un joystick “formato da due potenziometri da 10k”, …

    Poi con il tempo frequentando il suo sito mi ha fatto cambiare in meglio la mia idea, cioè incorporare al programma già fatto , un movimento armonico dei due servo, o meglio autonomo senza dover controllare i due servo con il joystick , azionando e disattivando questo effetto da un pulsante (ovvero quello presente sul joystick).
    Mi puoi dare una mano per favore?
    Io mi sono bloccato al programma di controllo x / y , non so come incorporare i due programmi .

    1. Mauro Alfieri

      Ciao Gabriele,
      innanzitutto i invito a non incollare pezzi di codice nei commenti, come specificato in fondo ad ogni articolo.
      I secondo luogo la pagina a cui ha collegato il tuo commento è errata, se hai letto bene quello che ho scritto nella pagina ti sarai reso conto che il contributo consentito al blog è di tutt’altro tipo.

      Detto questo ti invito a scrivere i prossimi commenti in fondo agli articoli che leggi in relazione diretta tra articolo e commento, questo ha due valori:
      1. mi consente di capire a quale articoli ti riferisci
      2. è di vero contributo per tutti gli appassionati che leggono lo stesso articolo.

      Sono felice di darti una mano tuttavia non comprendo cosa c’entri il movimento armonico con quello che mi sembra sia lo scopo del tuo progetto, se intendi far oscillare la testa in modo armonico ti consiglio di partire dallo sketch del movimento armonico e applicare le modifiche che desideri, sarà di certo più semplice.

      Mauro

  12. Andrea

    Ciao sono sempre io che rompo 🙂 avrei un problema con un semplice sketch :::

    int ledPin = 13; // LED connected to digital pin 13
    int val = 0;
    void setup()
    {
    pinMode(ledPin, OUTPUT); // sets the digital pin as output
    Serial.begin(9600);
    }

    void loop()
    {

    val = Serial.read();

    if (val == “a”) {
    digitalWrite(ledPin, HIGH); // sets the LED on
    }

    if (val == “A”) {
    digitalWrite(ledPin, LOW); // sets the LED off
    }

    }

    ……. provo a caricarlo ma da il seguente errore : error: ISO C++ forbids comparison between pointer and integer

    Sapresti cosa modificare? 🙂 sto facendo una form con processing per controllare arduino .
    Grazie ciaoo 🙂

    1. Mauro Alfieri

      Ciao Andrea,
      hai letto in fondo ad ogni pagina e articolo del Blog c’è scritto di NON INCOLLARE SKETCH mi piacerebbe che fosse chiaro.

      Il tuo errore é parlante, cerchi di eseguire una comparazione tra un valore di tipo intero ( val ) e un carattere ( a ) e questo non é possibile.

      Mauro

  13. Andrea

    Ei ciao scusa.. ma non l’ho propio visto 🙂 …. quindi al posto di int cosa dovrei inserire ? Grazie 🙂

    1. Mauro Alfieri

      Ciao Andrea,
      Devi usare il tipo di variabile corretto, te lo suggerisce lui stesso char.

      Prova a leggere i miei articoli sull’xbee in cui uso la comunicazione seriale.

      Mauro

Commenti disabilitati.