Costruiamo una legnaia – quinta parteegnaia

Non ci resta che montare la legnaia nella sua posizione definitiva, mi sono stupito della precisione con cui ho realizzato il lavoro nel suo insieme solo dopo il montaggio della parte spiovente, in quanto la distanza tra il soffitto e la scala è pressocchè perfetto.

Ma bando ai complimenti personali, passiamo subito al montaggio finale.

La base era già in posizione e fissata solidamente al terreno, ho sollevato la parte obliqua della struttura e posizionata in modo che combaciasse il lato più esterno con la base stessa, e successivamente ho allineato i due lati perpendicolari a questo con i corrispondenti sulla base.

montaggio struttura spiovente

Montaggio Struttura Spiovente

Per fissare il tutto ho utilizzato delle viti 6 x 80 mm a testa svasata, in questo modo la vite ha attraversato l’asse inferiore di struttura e fatto presa sulla base, per ciascun lato sono stati sufficenti 2 viti a circa 10/15 cm dalle estremità del lato stesso.
Per facilitare il posizionamento delle vite ho provveduto a preforare il legno con una punta per legno da 5 mm, ciascun foro ha una profondità di 60 mm in questo modo oltrepassa l’asse da 45 mm della struttura e di fissa nella base.
L’invito evita di dover impiegare molta forza nell’avvitare e di rischiare, letteralmente, la rottura delle fibre del legno.

Per la struttura rettangolare ho eseguito la stessa sequenza, mi sono fatto aiutare da alcuni amici per il posizionamento sulla base di tale struttura, in questo caso la struttura ricordo che ha dimensione cm 240 x 140 x 100 ( L x H x P ) e con tutto il rivestimento delle pareti il peso è di tutto rispetto.

Il fissaggio di questa parte della struttura l’ho eseguito con lo stesso sistema utilizzato per la parte spiovente ma il numero di viti impiegate è stato di 2 x i lati corti (100 cm) e di 4 per i 2 lati da 240 cm.
A rendere tutta la legnaia più resistente ho fissato tra loro le 2 strutture con dei perni passanti in acciaio, 2 perni da mm 8 x 100, con le relative rondelle e i bulloni adatti, per ciascuna verticale di contatto tra le strutture.
Riporto il particolare del fissaggio:

Bulloni di fissaggio della legnaia

Bulloni di fissaggio della legnaia

Il risultato finale è visibile nella foto seuente:

Legnaia finita

Legnaia finita

Ho iniziato ad utilizzarla da subito come ricovero per gli attrezzi in attesa dell’illuminazione e della … legna 🙂

Permanent link to this article: http://www.mauroalfieri.it/bricolage/costruiamo-una-legnaia-%e2%80%93-quinta-parte.html

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.